Verziere, Massaccesi: Il Comune è a conoscenza delle perplessità della Provincia?

10/12/2008 - Interrogazione del consigliere comunale Daniele Massaccesi riguardo l\'ampliamento della zona “Verziere”.

Il sottoscritto Daniele Massaccesi, Consigliere Comunale di “Alleanza Nazionale – verso il PDL –”,



premesso che la Provincia di Ancona, al termine dell’istruttoria sul PGR, ha formulato rilievi/osservazioni alla variante del PRG, e fra queste una relativa al previsto ampliamento/trasformazione della zona “Verziere”, con motivazioni varie, e comunque tali da escludere, salvo errori, una concreta edificabilità;



ciò premesso, chiede se è vero che, anche prima di queste formali osservazioni, il Comune di Jesi fosse a conoscenza delle perplessità comunque manifestate dalla Provincia di Ancona, espresse formalmente o meno, per l’impatto ambientale e per il contrasto dell’ambito di trasformazione come proposto con gli indirizzi del PTC e, conseguentemente, sulle concrete possibilità edificatorie;



se è vero che i proprietari di terreni ivi interessati hanno pagato e stanno pagando, da tempo, l’ICI come terreno edificabile ed hanno anche proceduto alla rivalutazione dell’area (e se sì, qual’ è stato il relativo importo complessivamente pagato);



se è vero che tutto ciò sarebbe avvenuto mentre il Comune di Jesi già era a conoscenza, di fatto, che i terreni non sarebbero diventati edificabili, o che comunque l’intervento previsto non avrebbe avuto il “placet” della Provincia, stante le indicazioni contenute nel P.T.C. (che esclude interventi edificatori nelle aree ricomprese nelle “fasce di continuità naturalistica”, in cui ricade il “Verziere”), o quali soluzioni intende adottare il Comune nel caso in cui la Provincia non dovesse mutare opinamento.


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 dicembre 2008 - 1054 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi