Montemarciano: la Provincia ha sempre garantito assistenza a Marina

carla virili 1' di lettura 13/12/2008 - Se è vero che Marina di Montemarciano è stata gravemente colpita dalla mareggiata dei giorni scorsi, è altrettanto vero che la Provincia non avrebbe potuto preventivamente evitare in alcun modo i danni prodotti.

L’ente Provincia è totalmente estraneo a quelle competenze che, invece, la legge 1010 delega alla Regione per questioni relative all’arenile e alla protezione dell’erosione costiera.


“Mi sorprende che il sindaco di Montemarciano affermi che – dichiara l’assessore Carla Virili, in risposta alle accuse mosse dal sindaco Cingolani - la Provincia non interviene quando è chiamata a farlo. L’ente di area vasta ha sempre garantito la massima collaborazione ai Comuni nei casi di rischio di pubblica incolumità, così come recita la legge. Dopo la mareggiata di una decina di giorni fa, la Provincia ha tempestivamente risposto alla richiesta del Comune con un sopralluogo che ha portato alla recinzione di una struttura ricettiva sul lungomare a rischio di crollo e, quindi, a rischio della pubblica incolumità, come recita la legge.


Di fatto la legge 1010 prevede un fondo trasferito alla Regione che la Provincia gestisce con finalità di interventi di somma urgenza conseguenti a danni idrogeologici. Dall’esito di quel sopralluogo non emergevano altre minacce alla pubblica incolumità, né alle strutture pubbliche: non era stata minacciata la strada. Unico intervento riconosciuto era quella recinzione a salvaguardia dal rischio di crollo. Torneremo senz’altro a Marina di Montemarciano per un nuovo sopralluogo e interverremo a garantire la pubblica incolumità, ma per i lavori di sistemazione dell’arenile il sindaco sa bene che l’ente competente è solo la Regione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 dicembre 2008 - 2739 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, politica, ancona, carla virili


Assessore Carla Virili,<br />
continui nel colmare l\'avamporto di Ancona <br />
cosi anche Senigallia tra qualche anno dovra\' fare i conti con questioni relative all’arenile e alla protezione dell’erosione costiera. <br />

ecologista

e l\'API quanto ha colmato? Tanto!

assessore carla virili<br />
<br />
ma quanto vi siete specati!<br />
<br />
na recinzione!<br />




logoEV