Volley: Monte Schiavo, Pieralisi portabandiera della casa vitivinicola anche in pista

monteschiavo volley 2' di lettura 13/12/2008 - Il general manager della Monte Schiavo si è reso portabandiera della casa vitivinicola anche in pista: la sua Lotus reca sulla fiancata lo stesso sponsor che campeggia sulle maglie di gioco della squadra di pallavolo.

Gabriele Pieralisi, infatti, ha da poco vinto la Lotus Cup, il campionato italiano monomarca, riservato alla mitica auto britannica. Alla guida della sua Exige, ha saputo capitalizzare l\'ottimo inizio di stagione (con i due primi posti di Magione e Adria ed il secondo di Varano), riuscendo a tenere dietro, nelle gare successive, un\'agguerrita concorrenza. Il giemme rossoblu dal 1989 coltiva nei week-end il suo amore per i motori che gli sta dando ora delle belle soddisfazioni, non ultima il 12° posto conquistato nella 100 miglia di Magione in mezzo a Porche, Ferrari e Corvette, 1° posto di classe Lotus.




“La passione ti fa superare la fatica e i sacrifici che si fanno nei fine settimana ma quando arriva la vittoria è tutt\'altra cosa. E\' una bella sensazione, perché si è tutti amici ma quando scendi in pista nessuno fa sconti. Aver vinto subito questa Lotus Cup alla sua prima edizione appaga me, il team e il meccanico che ha lavorato sodo sulla macchina”. Gabriele Pieralisi che corre per il team Paragon di Montegranaro e si avvale della preparazione della Tecnica Auto Tuning di Jesi (in particolare del meccanico Marco Bambozzi), nelle ultime tre stagioni ha preso parte ad altre gare club e al Driver\'s Trophy con la Lotus Elise, dopo aver maturato esperienze in Rally ride e Tout Terrain.




“Andando in pista la domenica per divertimento – dice Gabriele – mi sono appassionato anche ai circuiti e ho trascurato fango e terra per la velocità. Quest\'anno, poi, ho deciso di partecipare alla Lotus Cup e mi sono ritrovato in pista contro piloti come Franco Bobbiese, Stefano D\'Aste, Vito Utzieri e lo stesso giornalista televisivo Guido Meda”. Complimenti dunque al nostro general manager e che questa sua vittoria sia di buon auspicio e di stimolo anche per la Monte Schiavo Banca Marche Jesi nella sua stagione agonistica, divisa tra impegni italiani ed europei.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 dicembre 2008 - 1288 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, Monteschiavo BancaMarche Volley





logoEV