Volley: Monte Schiavo esce sconfitta dal campo di Cesena

16/12/2008 - La Monte Schiavo Banca Marche non riesce giocare la sua migliore pallavolo, pagando caro alcuni problemi fisici delle sue giocatrici: esce così battuta dal campo di un Cesena in gran serata.

Benelli schiera Swiderek in regia, Fernanda opposta, De Luca e Usic schiacciatrici, Ssuschke e Piolanti centrali. Mazzoni libero. Nesic lascia in panchina Bown e inizia con Ognjenovic palleggiatrice, Flier opposta, Rinieri e Negrini in banda, Calloni e Travaglini al centro. Zilio libero. Dopo una falsa partenza (la formazione jesina va subito sotto 5-0), Rinieri e compagne acquistano ben altro passo, pareggiano il conto sul 6-6 e poi staccano le padrone di casa, portandosi sul 10-13. La Monte Schiavo sbaglia veramente poco e sfrutta anzi qualche indecisione delle avversarie per allungare.




Benelli chiama time-out sul 15-20, le jesine non lasciano rientrare in gara Cesena e Nesic manda in campo Kamenjarin al posto di Negrini. Rinieri conquista il setball a muro (24-18) e poi Travaglini chiude il parziale. Ancora positivo l\'avvio di Cesena nel secondo set (8-6), con Jesi che non si lascia staccare almeno fino al 10-10. Le padrone di casa dimostrano una maggiore freddezza e giocano meno contratte: Nesic chiama i suoi time-out prima sul 13-11 e poi sul 22-17, la squadra stenta a trovare tuttavia il suo miglior gioco. La situazione non cambia di molto nel set successivo (8-5 e 16-12). Nesic avvicenda le palleggiatrici, inserendo Cerioni al posto di Ognjenovic.




Dopo essere andata sotto di 6 lunghezze (18-12), la Monte Schiavo riprendere a battagliare e arriva al meritato aggancio, con un mani e fuori di Rinieri su Mifkova (21-21), entrata al posto dell\'infortunata Fernanda. Si lotta punto a punto finché non fa la differenza il muro di Cesena che ferma due volte Flier. Sul 24-22, c\'è un fallo a rete di Ssuschke che poi va a chiudere in attacco il set. Nel quarto, la Monte Schiavo inizia meglio rispetto ai precedenti parziali (7-8), ma non riesce a dare continuità alla sua prestazione, appesantita dagli errori e frenata dai muri avversari. Sul 16-14, pare poter riacciuffare le padrone di casa che però vanno in fuga e arrivano al 19-15. Rinieri e compagne non si arrendono (22-22) ma le romagnole, ben supportate da Usic si riportano avanti e, dopo un\'invasione a rete di Rinieri, chiudono set ed incontro a muro su Flier. Il terzo posto in classifica resta salvo perché le dirette avversarie perdono al tie-break i loro incontri.



SOLO AFFITTI CESENA– MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI 3-1



SOLO AFFITTI:

Piolanti 7, Venturi n.e., Poggiali n.e., Mazzoni L, Leonardi, Ssuschke 20, Usic 19, Mifkova 3, Swiderek 8, De Luca 10, Fernanda 3. All. Benelli



MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE:

Ognjenovic 3, Travaglini 4, Di Marino n.e., Cerioni 1, Negrini 9, Rinieri 25, Bown n.e., Zilio L, Diaz n.e., Flier 14, Calloni 8, Kamenjarin. All. Nesic



ARBITRI: Marchello di Messina e Montanari di Ravenna



PARZIALI: 19-25, 25-17, 25-23, 25-22



NOTE: durata set: 24\', 23\', 28\', 26\'; Solo Affitti: attacco 49%, battute errate 10, battute vincenti 4, ricezione 64% (perfetta 33%), muri 17. Monte Schiavo: attacco 40%, battute errate 13, battute vincenti 5, ricezione 60% (perfetta 27%), muri 7.











Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 dicembre 2008 - 1047 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, jesi, volley, Monteschiavo BancaMarche Volley