Chiaravalle: rapisce il figlio dal centro di accoglienza, arrestata

carabinieri 22/12/2008 - Una nomade residente a Chiaravalle è stata arrestata per aver rapito suo figlio, ospite del centro di accoglienza di Ripaberarda, la \'Casa di Gigi\'.

Il bimbo di tre anni, figlio della nomade, è stato ritrovato poche ore dopo il rapimento in casa della madre a Chiaravalle. Il piccolo era stato tolto alla donna dal tribunale dei minori per incapacità educativa.

I carabinieri di Ascoli non hanno esitato a dirigersi a casa della donna, un appartamento in affitto, dove nascondeva il figlio. I militari, dopo il ritrovamento del bambino, hanno arrestato quattro persone: la madre, il fratello (zio del rapito), il convivente della donna e l\'affittuario dell\'appartamento di Chiaravalle.





Questo è un articolo pubblicato il 22-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 dicembre 2008 - 1527 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, chiaravalle, carabinieri


antero maria

sono la mamma del bambino rapito vi voglio dire che hanno sbaliato a portarmelo via io e il mio piccolo bimbo ci vogliamo un mondo di bene e un bambino veramente meraviglioso e sto soffrendo tantissimo e quasi 9 mesi che non sta con mevi prego aiutatemi a rivedere mio figlio (amore ti voglio un mondo di bene ciao da mamma)

vesi miceli

Commento sconsigliato, leggilo comunque