Castelplanio: grande partecipazione per l’opera dedicata a Carlo Urbani

aicu 30/12/2008 - Domenica 28 dicembre, in occasione del restauro dell’organo settecentesco, presso la chiesa San Sebastiano di Castelplanio, si è rappresentata l’attesa opera, in forma d’oratorio, dedicata alla memoria di Carlo Urbani.

L’opera, testo e direzione artistica di Ornella Bonomelli, musica di Maria Beatrice Calai, con la partecipazione dell’organista e cantante lirico tedesco Thomas Busch e della voce recitante Paola Giorgi, è nata dalla sensibilità dell’associazione “Insieme all’Opera“ di Falconara, ed è stata patrocinata da Regione Marche, Provincia di Ancona, Comune di Ancona, Comune di Castelplanio, Università Politecnica delle Marche.


Il particolare contesto offerto dalla chiesa di San Sebastiano e l’organo restaurato suonato per anni dal giovane Carlo Urbani, proprio oggi risuonato dopo lungo restauro hanno reso ancor più coinvolgente ed efficace la rappresentazione seguita dal numerosissimo pubblico di amici intervenuto a Castelplanio da tutta la regione. Graditissimi ospiti tra il pubblico, il Vescovo di Jesi Gerardo Rocconi, l’onorevole David Favia e il consigliere regionale Fabio Badiali. Presenti insieme all’intera famiglia Urbani e ai rappresentanti dell’Associazione Italiana Carlo Urbani onlus il sindaco di Castelplanio Luciano Pittori e il parroco don Mariano che ha a lungo voluto e sostenuto con i suoi parrocchiani il restauro dell’organo a cura del maestro Riccardo Sabatini.


Al termine dell’opera eseguita con maestria e passione dagli interpreti e dal coro, la presidente dell’associazione AICU, mamma di Carlo Urbani, Maria Scaglione Urbani ha voluto ringraziare uno ad uno con un commosso saluto, tutti gli artefici di un indimenticabile pomeriggio reso ancor più caro dal testo e dalle musiche dell’opera, dai ricordi evocati dal luogo, la chiesa di San Sebastiano e da uno strumento, l’organo, così legati alla memoria di Carlo Urbani e di un’intera comunità che non dimentica, né l’uomo né l’esempio che ci ha lasciato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 dicembre 2008 - 1146 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione italiana carlo urbani onlus