IN EVIDENZA









8 luglio 2009

...

"Aiutateci a trovare il nostro amico". Si chiama così il gruppo globale di solidarietà costituitosi sul popolare social network Facebook, proprio in queste ore per supportare le ricerche di Giacomo Fava, il 20enne scomparso da Morro d'Alba domenica scorsa intorno alle ore 18. Tanti i clic e i sostenitori pronti a diffondere la descrizione e le foto del ragazzo.


...

Tra gli appuntamenti più attesi della vivacissima estate di Castelbellino, non si possono dimenticare i “Giovedì musicali di Castelbellino storica”, rassegna di concerti multimediali che vede protagonista la performer Paola Fontana, coadiuvata come sempre dalla band del Settimo Sigillo. Due gli appuntamenti in programma per il 9 e il 16 luglio.






...

Il patto di sangue tra i killer di Ariel Osvaldo Pino Bravo, ucciso a coltellate sabato notte, inizia a  vacillare. Ieri gli imputati sono comparsi davanti al pm per l'interrogatorio, nel corso del quale i sudamericani si sono rivolti accuse reciproche. Ieri si è anche svolta l'autopsia, mentre è fissata per oggi l'udienza dal gip per la convalida dell'arresto.







...

Spettacoli in prima italiana, debutti e repliche sold out, pubblico nazionale di appassionati e operatori internazionali, coinvolgimento del territorio.


...

Il Ministro della Gioventù Giorgia Meloni ha inviato una lettera di congratulazioni all’Associazione culturale La Liquirizia di San Marcello, per l’iniziativa “Aperitivo a tema. Parliamo di…Sicurezza Alimentare” , inserita nel programma della Notte Bianca di Jesi di sabato prossimo.



...

Si apre al Consiglio comunale con una nuova speciale rubrica Jesi Tv, la televisione web del Comune che da un anno arricchisce il palinsesto di informazione e comunicazione sulle attività ed i servizi per i cittadini.



...

Alla “Notte Bianca delle Associazioni”, in programma a Jesi sabato 11 luglio, parteciperà anche l’Associazione Culturale La Liquirizia di San Marcello, con “Aperitivo a tema. Parliamo di…Sicurezza Alimentare”.


...

"Mentre qualcuno discetta – prima di ogni analisi – di xenofobia e di razzismo, come se tutto fosse merce da trattare “un tanto al chilo”, c’è chi dimostra, nei fatti – purtroppo, e tragicamente – come pure a Jesi, per motivi vari, anche culturali e di tradizioni, si sia travalicato ogni limite di umano e rigoroso rispetto per gli altrui diritti e per la vita".


7 luglio 2009

...

Morro d'Alba non riesce a respirare, tanta l'ansia per la sorte di un giovane di soli 20 anni, oltretutto molto conosciuto. Si tratta di Giacomo Fava, figlio dell'ex sindaco del paese Franco Fava. Il ragazzo si è allontanato da casa nel primo pomeriggio di ieri, lasciando un biglietto attaccato sul suo computer in cui minacciava di volersi suicidare.







...

Sarà l'esame autoptico disposto dal magistrato sulla salma di un uomo di 39 anni, operaio, residente a Chiaravalle, a chiarire i contorni di una morte assurda, che per ora sembra essere avvolta nel mistero. L'uomo, tossicodipendente già noto alle forze dell'ordine, è stato rinvenuto cadavere a casa di un'amica domenica notte. Si esclude almeno per il momento, l'overdose.



...

Una edizione ancora più stimolante a cui abbiamo lavorato con passione nonostante il minor tempo a disposizione dovuto alle elezioni amministrative che hanno premiato la nostra volontà di investire nella cultura pur in presenza della oramai nota difficoltà a reperire i fondi e la diffusa tentazione di effettuare tagli soprattutto in questo settore.



6 luglio 2009

...

Ucciso per aver difeso la sua ragazza dalle avances e dai commenti troppo espliciti di due sudamericani incontrati poco prima in centro. Vittima e presunti carnefici si conoscevano. Pino Ariel Osvaldo Bravo, pizzaiolo di 33 anni, cubano residente a Jesi insieme alla fidanzata in via Pastrengo al civico 3 è stato massacrato a coltellate davanti al portone di casa.


...

Un violento scontro frontale si è verificato tra una Land Rover e uno scooter, all'alba di ieri. Ad avere la peggio, il sedicenne di Cupramontana che viaggiava in sella al ciclomotore e che ora si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale regionale di Torrette. Il grave incidente stradale si è verificato alle 5, in via Pian Del Colle a Cupra.


...

Un omicidio efferato quello che la notte di sabato ha sconvolto la tranquilla città di Jesi, considerata da sempre un'isola felice. Adesso la gente guarda diffidente, raggiunge il luogo del delitto - via Pastrengo - scuote il capo senza più parole ma con tanta amarezza e paura dentro. Non si parla d'altro. Come ai tempi per il brigadiere Diaschi, per l'uxoricida di Chiaravalle e il parricidio di Monsano.


...

La Notte Bianca di Jesi edizione 2009 si presenta come un evento diverso dalle tante “Notti Bianche” che si svolgono nel territorio nazionale - le quali si riducono molto spesso ad occasione di festeggiamenti e bagordi anche al di fuori di ogni regola – bensì come un progetto che vuole essere un Modello per eventi di questo genere, un modello che prende vita dalle Anime della città.


...

"L'ho appena saputo da una nostra socia e il dolore che provo è tremendo". Sono le parole della presidente del Circolo Cubano "Arcoiris" di Ancona, che gestisce i rapporti tra i sudamericani nelle Marche e il Consolato, Marlenys Castillo. La comunità cubana a Jesi è sotto choc per il brutale omicidio di Pino Ariel Osvaldo Bravo. Ma anche le associazioni pacifiste jesine si interrogano.


...

Le donne e gli uomini aderenti al Centro Studi Libertari “Luigi Fabbri” e alla Federazione anarchica di Jesi esprimono il loro cordoglio per la scomparsa di Leonello Rocchetti.


...

Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù venne nella sua patria e i suoi discepoli lo seguirono. Giunto il sabato, si mise a insegnare nella sinagoga. E molti, ascoltando, rimanevano stupiti e dicevano: «Da dove gli vengono queste cose? E che sapienza è quella che gli è stata data?


...

Non più mera teoria filosofica, bensì una materia di studio con proprie peculiarità scientifiche. E’ l'agricoltura biodinamica al centro del convegno, organizzato dalla Regione Marche in collaborazione con Amab, Assam e l’Associazioine omonima regionale dal titolo "La fertilità del suolo e le radici dell'agricoltura biodinamica", che si è tenuto a Jesi presso il Centro Agrochimico dell'Assam.