Centrale biomasse, AN: non superare il limite di 5 mgw

1' di lettura 09/01/2009 - Alleanza Nazionale presenta una mozione per far ribadire dal Consiglio Comunale il non superamento del limite di 5 mgw per la realizzanda centrale elettrica a bio-masse.

Alleanza Nazionale – verso il PDL – rende noto di aver presentato in Consiglio Comunale una risoluzione, poi trasformata in mozione, da far approvare, e tendente a fare chiarezza ed a superare ogni possibile “ambiguità” contenuta nell’atto di indirizzo già approvato dal Consiglio Comunale il 13/12/2008.



Il senso di tale mozione, infatti, è quello di far ribadire dal Consiglio Comunale, senza indugi o possibilità di equivoci, il non superamento del limite di 5 mgw per la realizzanda centrale elettrica a bio-masse, da formalizzare in ogni sede ed atto, così uniformandosi per intiero, e senza possibilità di modifiche - sul punto -, all’atto di indirizzo approvato dal Consiglio Comunale il 13/12/08, e da sottoporre sia agli altri Organi od Enti istituzionali all’uopo necessariamente interessati che all’Azienda Sadam, nel corso delle varie fasi, anche attuative, del progetto.


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 09 gennaio 2009 - 1406 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi, zucchero





logoEV