Crisi economica: Cassa Integrazione per i dipendenti della Hydropro

euro 10/01/2009 - Da lunedì 180 dipendenti della Hydropro resteranno a casa a rotazione per tredici settimane a causa della Cassa Integrazione ordinaria, a cui è ricorso lo stabilimento di via Roncaglia.

Inizio d\'anno poco tranquillizzante per l\'azienda Hydropro del Gruppo Caterpillar e per i suoi dipendenti. A causa della crisi che ormai colpisce tutti i settori anche la Hydropro è ricorsa alla Cassa Integrazione Ordinaria, costringendo così 180 dipendenti a stare a casa per tredici settimane a rotazione.


Il problema che non riguarda solo la Hydropro ma anche altre aziende, come la Caimi di Monsano che presto partirà con la Cassa Integrazione, è in un periodo di affaticamento da parte delle imprese per via di una congiuntura negativa. Insomma, da un lato il manifatturiero deve fare i conti con la crisi, dall\'altro però il commercio non ha conosciuto il tanto temuto crollo delle vendite durante le feste.


Quindi, l\'unica soluzione attuabile momentaneamente per risolvere il problema, come accaduto per altre aziende, pare essere proprio la Cassa Integrazione ordinaria.






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 10 gennaio 2009 - 1545 letture

In questo articolo si parla di cronaca, euro, Sudani Alice Scarpini