Massaccesi: un concreto apporto di \'denaro fresco\' da R.F.I. in Interporto Marche?

Daniele Massaccesi 15/01/2009 - Interrogazione del consigliere comunale Daniele Massaccesi riguardo l\'ingresso di RFI nella compagine societaria di Interporto Marche S.p.A.

Il sottoscritto Daniele Massaccesi, Consigliere Comunale di “Alleanza Nazionale – verso il PDL –”, chiede al Sig. Sindaco di Jesi, anche in relazione alle notizie recentemente apparse sulla stampa in merito all’ingresso di RFI nella compagine societaria di “Interporto Marche S.p.A”,


se è vero che questa partecipazione equivarrebbe alla stessa partecipazione che aveva RFI (o altra società di “Ferrovie dello Stato”) in CEMIM, società fallita, e che questo nuovo ingresso sarebbe legato alla soluzione a suo tempo adottata per CEMIM (o se c’è un vero e concreto apporto di “denaro fresco” da parte di R.F.I. in Interporto Marche, a fronte della sottoscrizione del capitale sociale e della mancata integrale – o parziale - partecipazione di uno degli attuali soci al deliberato aumento di capitale sociale – e nel caso, chiarezza in merito a questo socio).


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 15 gennaio 2009 - 1139 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi





logoEV