Urban Caffè: il Comune non si è accorto dell\'apertura irregolare

daniele fancello 24/01/2009 - Il consigliere comunale dei Comunisti Italiani Daniele Fancello  ha presentato un\'interrogazione a risposta orale riguardo all’apertura dell’Urban Caffè.

Il 23 dicembre 2008 è stato inaugurato alla presenza del Sindaco Fabiano Belcecchi e dell’Assessore al commercio Daniele Olivi l’Urban Cafè, situato in piazza della Repubblica.

Preso atto Che la documentazione relativa all’apertura di tale attività è stata consegnata al Comune solamente il 23 dicembre 2008 e protocollata in data 29 dicembre 2008; Che dagli accertamenti effettuati dagli uffici competenti, la comunicazione di apertura per subingresso, è risultata erroneamente compilata e a tutt’oggi ancora incompleta in alcune parti; Che quindi la domanda andava sospesa ai sensi delle leggi vigenti in materia; Che nella pratica riguardante l’istallazione dell’insegna dell’esercizio, anche se questa viene indicata come provvisoria, non è stato nè richiesto nè acquisito il parere alla soprintendenza per i beni architettonici e del paesaggio che risulta essere obbligatorio ai sensi dell\'art. 49 del D. Lgs. n. 42 del 22/01/2004 in considerazione che l\'edificio è collocato in pieno centro storico zona classificata “A”;


Si chiede Per quale motivo il Sindaco e l’Assessore Olivi non si siano accertati della completezza e correttezza delle pratica prima di partecipare all’inaugurazione di tale locale; Per quale motivo siano state rimosse e non più ricollocate le bacheche delle associazioni che erano presenti sotto il loggiato ristrutturato appositamente per l’inaugurazione dell’urban cafè; Per quale motivo per l’istallazione delle insegne non sia stato richiesto nessun parere alla soprintendenza e se tali insegne rispettano l’altezza massima prevista dal piano dell’Ornato Pubblico e del regolamento edilizio; Se l’amministrazione è a conoscenza che di notte presso il loggiato davanti all’urban cafè trascorrano la notte delle persone, presumibilmente addette al controllo delle strutture e se tale mansione è svolgibile da personale non appositamente qualificato; Se e come i gestori dell’Urban cafè intendano rispettare e garantire il rispetto della ZTL, prevedendo la fornitura attraverso catering dei cibi da somministrare; Se è prassi dell\'ufficio commercio non verificare la completezza delle domande presentate e non sospendere le stesse.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 24 gennaio 2009 - 2991 letture

In questo articolo si parla di politica, Daniele Fancello