Opposizione all\'attacco, sospeso il Consiglio Comunale

pdl 14/02/2009 - L\'opposizione passa al contrattacco e fa saltare la votazione del bilancio. Dopo i pesanti attacchi alla cultura e alle spese dei dirigenti, la minoranza solleva una questione di merito essendo stata inserita a bilancio la vendita di un\'area edificabile alla Cesanella (che implica quindi una variante al prg) senza alcun passaggio in commissione.

Una “scappatella” notata dai consiglieri Roberto Mancini di Rifondazione e Andrea Bacchiocchi del Gruppo Misto che hanno fatto saltare la seduta di venerdì. Il consiglio è così aggiornato a martedì con una riunione urgente della commissione urbanistica fissata per lunedì. Durante il dibattito di giovedì sera la minoranza ha attaccato pesantemente il documento economico. Sotto accusa i dati forniti dal sindaco Luana Angeloni e dall\'assessore alla cultura e promozione Velia Papa tacciati di non essere corrispondenti al vero.

“I numeri trionfalistici che ha vantato l\'assessore Papa ottenuti dalla stagione teatrale della Fenice e della Rotonda non corrispondono ai dati agli atti negli uffici -attacca Fabrizio Marcantoni del Coordinamento Civico- gli appuntamenti alla Rotonda nel 2008 ha avuto presenze che oscillano, a serata, da 69, 132, 82 e 49 presenze. Per non parlare della stagione teatrale della Fenice. Il cartellone 2008/2009 ha visto, a fronte di una capienza del teatro di quasi 900 posti, 247 spettatori per Marlene Kunz, 198 per Passaggio in India, 214 per Eva Peron, 174 per Gian Antonio Stella, e addirittura 173, di cui 37 non paganti, per U\'Ciclope. Cifre un po\' elevate si sono avute solo con Bergonzoni con 829 spettatori e Giselle con 615 spettatori. Gli abbonamenti per la stagione in corso sono appena 35. Il cinema della Piccola Fenice, nella stagione 2007-2008, ha avuto anche 1 solo spettatore per proiezione. Ma ci rendiamo conto? Da anni si parla di una Fondazione che gestisca teatro e Rotonda ma chi mai vuole investire in un progetto culturale che è del tutto assente?”. “Senigallia raccoglie spettacoli che nessun altro circuito vuole -aggiunge Alessandro Cicconi Massi- gli unici due eventi importanti sono il Summer Jamboree, che non è organizzato dal Comune, e il Caterraduno che verrà quest\'anno per l\'ultima volta. La cultura ha ben 831 mila euro di spese a bilancio ma sono soldi assolutamente mal gestiti e che non danno un ritorno”.

Criticate anche le spese per la notte della Rotonda, che prevede a bilancio oltre 130 mila euro. L\'opposizione ci va giù pesante anche con le spese per i dirigenti. A far gridare allo scandalo ora è anche la “scoperta” che i dirigenti comunali beneficiano, oltre a stipendi elevati, anche dei buoni pasto. “Il sindaco ha detto che le spese per i dirigenti sono diminuite parlando di 831 mila euro all\'anno ma è una presa in giro perchè in questo conto non figurano i dirigenti a tempo indeterminato, inseriti in un altro capitolo -rivela Gabriele Cameruccio del Pdl- in totale il comune spende ben un milione e 100 mila euro”. “Come se non bastasse abbiamo scoperto che i dirigenti hanno anche i buoni pasto, al pari di normali dipendenti comunali che guadagnano si e no 1.200 euro -fa eco Roberto Paradisi del Coordinamento Civico- il comune paga loro 2/3 del pasto e loro aggiungono solo 2,30 euro. Neanche le tariffe delle mense dei bambini sono così basse. È uno scandalo morale e invitiamo e dirigenti a non usufruire più dei buoni pasto”.

L\'opposizione critica anche il bilancio perchè troppo aleatorio, coprendo il 70% delle spese correnti con entrate straordinarie, di cui non c\'è alcuna certezza (come vendite di terreni). “Guzzonato se l\'è presa con Confindustria arrabbiata per l\'aumento della Tarsu -aggiunge Gabriele Girolimetti di An-Pdl- ma non ha detto che l\'assessore provinciale Mariani ha ricordato che le tariffe dei rifiuti potevano scendere grazie alla differenziata”.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2009 alle 23:53 sul giornale del 14 febbraio 2009 - 5918 letture

In questo articolo si parla di consiglio comunale, giulia mancinelli, politica


Meco....!<br />
<br />
Al di là di tutto, visto che la raccolta differenziata è a regime (con alcune difficoltà risolvibili), l\'assessore Mariani avrebbe dovuto ricordarsi che il verbo giusto non è \"potevano scendere, grazie alla differenziata\" ma \"devono scendere, grazie alla differenziata\".

Condivido e credo che a condividere, pur non commentando, saranno pure tanti \'pagatori di Tarsu\'.

Infatti mi son sempre chiesto perchè la Tarsu non sia scesa nonostante la differenziata e il nuovo regime di raccolta.<br />
Nel merito dell\'articolo non c\'è nulla da aggiungere: gli emolumenti dei dirigenti sono vergognosi, anche in relazione ai \"risultati raggiunti\" (eufemismo!); bisognerebbe ridurne il numero e non dare più premi, anzi pensare a sostituire chi non ragiunge i propri obiettivi.<br />

Ma sono veri i dati delle presenze al Teatro (teatro?) La Fenice? ahhahahahhhahhh ma c\'\'è veramente da ridere!!!!!!! Il deposito di Paperon De Paperoni non è mai andato giù ai senigalliesi, il cubo di cemento privo di qualsiasi acustica, freddo gelido d\'inverno e afoso d\'estate, inospitale e antiestetico, una bestemmia se paragonato al ricordo anche solo del rudere del vecchio teatro che fu........questo è il risultato della splendida opera di recupero durata almeno trent\'anni, costata economicamente alla comunità più di uno tsunami. Ribadisco, forse se lo svuotiamo e lo usiamo come silo per automobili recuperiamo un po\' di posti macchina in centro, questo almeno sarebbe utile

Cercare di far passare in silenzio la trasformazione di una parte del parco della Cesanella in area fabbricabile, durante l\'approvazione del bilancio, è una \"scappatella\" avventata. La logica, purtroppo, è quella del mattone anche in aree protette e in parchi. Sinceramente non mi aspettavo questa ulteriore \"furbata\" da parte della maggioranza. <br />
Mancini e Bacchiocchi hanno fatto bene il loro dovere a sollevare la questione, che è di forma e di sostanza.<br />
Luigi Rebecchini

dalla collina

Commento sconsigliato, leggilo comunque

è proprio vero che non c\'è limite al\" decoro intelletuale\";tutto mi sarei aspettato tranne di dover assistere alla trasformazione del sig.bacchiocchi in un integerrimo ambientalista.<br />
Sbaglio o è lo stesso bacchiocchi del lottizzazione GARDEN,e/o il bacchiocchi che è uscito dalla maggioranza perchè il coordinatore del PD volpini si era messo di traverso rispetto alla variante CORINALDESE(GOLDENGAS tra \'altro)tanto cara al sig bacchicchi?<br />
Se il bacchiocchi di cui parla rebecchini è lo stesso di cui sopra,non mi resta che far un grosso in bocca al lupo a rebecchini e quindi a RIFONDAZIONE COMUNISTA per il nuovo\" compagno\" di strada che si è aggiunto.

Off-topic

Per Buitre 52 e Michele: non vi sembra che un simile commento sia un tantino offensivo ? I commenti così poco gradevoli nei confronti di una persona non aggiungono nulla di costruttivo; sono piuttosto gossip. <br />
Tra l\'altro, sino ad oggi il consigliere Bacchiocchi non si è mai dovuto astenere da una votazione in consiglio comunale per fatto personale; o sbaglio ? Se sbaglio, correggetemi pure, ovviamente. Le buona amministrazione di una città non ha bisogno di chi alimenta le ombre.

Meravigliose le capacità dei mezzi di comunicazione di attribuire alle notizie un senso principale difforme dalla realtà.<br />
Ciò avviene soprattutto con il sapiente uso di titoli e foto.<br />
\"L\'opposizione...,e fa saltare\" + foto di 4 consiglieri di 3 gruppi che nulla c\'entrano con la riuscita sospensione del Consiglio ottenuta da altri 2 consiglieri ex-maggioranza.<br />
L\'opposizione a Senigallia non esiste, ma distinte e distanti (tra loro) minoranze.<br />
I fotografati si sono impegnati in ben altro che del caso che ha portato alla sospensione.<br />
Ma così saran tutti contenti.

Il fatto che un ettaro e mezzo di terreno si trasformi da \"parco\" ad \"area edificabile\" non doveva essere denunciato, perchè si alimentano le ombre? <br />
Il sottoscritto, che si firma con nome e cognome, continua a ritenere che era d\'obbligo tale denuncia. Lunedì si riunirà la commissione urbanistica, magari la pratica passerà comunque, con l\'appoggio anche dei verdi, seguendo l\'iter istituzionale dovuto, si salverà la forma. La sostanza poltica di tale infausta ed ennesima variante urbanistica al PRG resta.<br />
Luigi Rebecchini

Off-topic

Per quanto sgradevoli e pesanti si tratta di critiche politiche e non personali. Inoltre il commento è firmato. Non credo di doverne sconsigliare la lettura.<br />
<br />
Se Andrea Bacchiocchi se ne ritenesse offeso può contattarmi personalmente.

Non entro nel merito del bilancio, in quanto non ancora approvato e propongo a VS magari di farne una sintesi e pubblicarla così se ne potrà discutere con cognizione di causa.<br />
La cosa che mi sembra però di aver capito è che con quanto detto sopra , e soprattutto con le prime donne fotografate a fianco dell\'articolo la sospensione e il rinvio non c\'entri nulla.<br />
Un\'altra cosa mi preme far notare.<br />
Ho finalmente capito, e francamente ciò mi lascia stupito in quanto viene da due persone che qualcosa di cultura dovrebbero capire, cosa devo intendere per cultura.<br />
<br />
Si misura la cultura per il n° di presenze a teatro o ai concerti di musica classica e si afferma che l\'unica è Il summer jamboree e il Katerraduno.<br />
Andiamo bene!? <br />
Suggerirei per la prossima stagione di aspitare a teatro \" il grande fratello, sicuramente ci sarà una grande affluenza con conseguente elevamento culturale di tutta la città<br />

ha perfettamente ragione,il direttore,nella mia riflessione c\'è dell\'ironia sui prcorsi politici di esponente politici.<br />
siccome il cosmoblog(REBECCHINI)fa riferimento alla coerenza ambientalista(=avversione alla cementificazione)del suo partito e dei consiglieri MANCINI e Bacchiocchi,mi sono solo permessso di fare qualche amarcord di posizoni politiche;le vicende personali,non mi interessano,non mi hanno mai interessato,l\'onestà intelletuale e la COERENZA POLITICA MOLTO!

Andrea Bacchiocchi consigliere comunale

Caro signor buitre52, non ho mai detto di essere un integerrimo ambientalista e come mia consuetudine accetto sempre con rispetto le critiche che mi vengono rivolte. Però se lei deve dire solo qualcosa (di negativo ) sul mio percorso politico lo trovo un pò scorretto.<br />
Le ricordo solo questi passaggi, poi lei giudichi come vuole così come possono giudicare i lettori di Vivere Senigallia.<br />
Primo mandato Angeloni:<br />
- voto contrario al piano di lottizzazione delle Piramidi con l\'allora Assessore Bertolini che nella sua replica ricorda parte del mio intervento;<br />
- sostegno forte alla variante delle zone costiere con abbassamento degli indici e introduzione dei 52 mq. Meno convinto ero e lo sono ancora ( ma anche questo è a verbale ) sulla delocalizzazione dei campeggi.<br />
- ostruzionismo forte sul metodo democratico imposto dalla giunta per approvare la variante Arceviese ma unico firmatario dell\'emendamento che introduce i 52 mq di superficie utile calpestabile per gli appartamenti residenziali su tutto il territorio comunale nelle zone BR1 (votato in maniera unanime dal consiglio comunale).<br />
Per l\'accenno che fa lei riguardo al mio ambientalismo le posso dire questo:<br />
la variante Corinaldese è stata inserita nel cronoprogramma fatto dall\'Assessore Bertolini e votato dall\'allora maggioranza (Angeloni, Campanile, Volpini, Donatiello, Gaggiottini, Mangialardi, Bacchiocchi ecc.) ed in base a questo la giunta ha dato gli incarichi a progettisti esterni per studiare i piani particolareggiati (soldi buttati visto che non si fanno più). Solo alla fine del 2008 l\'attuale maggioranza ha cambiato le priorità del suo programma elettorale posticipando alcune pratiche e anticipandone altre. Questa, per quel che mi riguarda, è una modifica che non doveva essere apportata se non riproponendo agli elettori il nuovo programma. Visto che sulla strada Corinaldese insiste anche la ditta Goldengas è logico che il sottoscritto prema per la sua delocalizzazione, essendo l\'azienda più a rischio sita nel territorio senigalliese e solo nel passato mese di novembre la protezione civile ha riunito i cittadini per spiegare come comportarsi nei casi di pericolo causato da incidenti.<br />
L\'ultima parte della presente risposta la riservo alla \"lottizzazione Garden\" , come lei l\'ha definita: il sottoscritto purtroppo deve lavorare e in quel cantiere è il responsabile per la sicurezza sui cantieri edili e non ha partecipato attivamente né a compravendite né a progettazioni, dal momento che all\'epoca non conosceva né i proprietari né tantomeno i progettisti. Unica cosa che il sottoscritto ha fatto in più è stato mettere qualche volta a disposizione dei progettisti il proprio studio e consegnare la documentazione in comune per evitare loro il viaggio dal fanese.<br />
Mi scuso se non sono riuscito ad essere più breve ma volevo espimere tutti i concetti in maniera chiara.<br />
<br />
Se è così gentile da rispondermi, signor buitre52, vorrei sapere perchè, secondo lei, è stato importante approvare la variante Arceviese e non è altrettanto importante approvare la variante Corinaldese.<br />
<br />
P.S. Per me Michele puoi sempre pubblicare tutto, quando non c\'è niente da nascondere si possono ascoltare le opinioni di tutti.<br />

Nel merito della variante urbanistica per il lotto di un ettaro e mezzo del parco Cesanella che diventerà area fabbricabile, registro che Lei Bultre52 non entra nel merito.<br />
Se a Lei va bene tale variazione urbanistica, non mi resta che rispettare anche la sua posizione, contestandola democraticamente e apertamente con la forza della ragione, non con l\'insulto nè adombrando alcun scenario segreto. Per me la maggioranza è stata chiarissima: sceglie di variare urbanisticamente la destinazione di una parte del parco della Cesanella.<br />
E\' lecito contestare e non essere d\'accordo.<br />
Luigi Rebecchini

Io non guardo il grande fratello ma non mi piace chi sbeffeggia i suoi simili che lo guardano. Al mondo c\'è posto per tutti. Ma forse è lei quell\'unico spettatore del ridotto delle muse la cui soddisfazione culturale è stata pagata da tutti noi, compresi i cittadini che per ingannare il tempo la quarta settimana del mese, quella in cui non mangiano, guardano il grande fratello.

uno che segue

Bravo Bacchiocchi, dovevi anche aggiungere che sulla discussione dell\'area Enel, tuo era un emaendamento per salvare un marciapiede pedonale nella strada traslata dietro le furure realizzazioni, mentre gli ambientalisti certificati con il bollino VERDI anno detto no \"per la sicurezza dei pedoni è necessario un solo marciapiede\" parole citate dal capogruppo verde, qualora sappiamo tutti compresi anche i bambini che è necessario un solo marciapiede perche altrimenti non esistono le distanze. Iniziamo a dire tutte le verità.

Alberto Diambra

Come mai nessuno si interessa e,si è interessato,alla trasformazione dell\'area BR2 adiacente al ponte Zavatti,classificata area verde per poter permettere il massacro della zona PEEP MISA alterando le quote preesistenti di m.1,50,ed ora ritornata area edificabile? Nonostante una sentenza T.A.R. Marche continua ad avere i progetti di edificazione che prevedono l\'innalzamento di tutta l\'area?Gradiremmo una chiarificazione ,Grazie

orfano della sinistra

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Bravo Bacchiocchi. Quando non si hanno argomenti, e spesso capita, pure su VS, la si butta sempre sul personale. Ma tutti ci ricordiamo delle \"promesse elettorali\" e tutti ci accorgiamo della fine che stanno facendo. Non te la prendere e continua così. Due sole voci sono sempre meglio di un assordante silenzio.