Ostra: giovani ed esperti, Moris Mansanta presenta la sua candidatura

2' di lettura 01/03/2009 - In una Sala Gialla del palazzo municipale di Ostra gremita Moris Mansanta ha mostrato le carte in tavola, avanzando ufficialmente la sua candidatura come sindaco. Dopo le tante voci sul suo conto che nei giorni scorsi hanno animato le vie ostrensi, l\'ufficialità della candidatura di Mansanta, attuale assessore al Turismo, alla poltrona di sindaco del comune di Ostra toglie quindi ogni dubbio, ora il giovane candidato se la deve vedere con Massimo Olivetti.

Sono emozionato ma allo stesso tempo pronto per impegnami in questa nuova sfida -ha sottolineato il neo candidato-. Consapevole del pesante impegno ma forte della passione amministrativa, ho accettato la proposta di guidare questa lista civica. Il grande entusiasmo che la società civile ha mostrato nei miei confronti mi rende orgoglioso e mi spinge a mettermi al servizio di questo territorio.

La lista di Mansanta, dal nome “Nostra”, avrà all\'interno un vero e proprio mix di giovani ostrensi e di più esperte persone. “Il mio obiettivo è quello di mettermi all\'ascolto di Ostra e di tutto il suo territorio, capire quali sono le sue esigenze e cercare insieme le soluzioni -ha sottolineato Mansanta-. Con idee nuove ed originali cercheremo di coinvolgere i giovani nella vita amministrativa della città ma allo stesso tempo sarà fondamentale il contributo dei più esperti. Alla base di questa nuova avventura c\'è comunque un rinnovamento di tutta la classe dirigente.” Ricco e preciso il programma elettorale. “Ostra in questi ultimi anni è cambiata molto, ha avuto un consistente aumento demografico. A questo va di pari passo anche una rilettura dei servizi ai cittadini che vanno migliorati. In secondo luogo sarà fondamentale il coordinamento fra le categorie economiche locali e gli enti amministrativi superiori per non parlare dell\'associazionismo vera e propria forza di questo territorio. In questi cinque anni come assessore al turismo mi sono meravigliato di cosa Ostra è in grado di offrire sia in termini di vivibilità che di turismo e su questi parametri dobbiamo lavorare. So che non sarà facile attualizzare questi punti ma sono fiducioso e se siamo uniti possiamo dare tante risposte.

Alla presentazione di Mansanta, oltre al coordinatore provinciale del Partito Democratico Emanuele Lodolini, era presenta anche il governatore delle Marche Gian Mario Spacca “Da anni Ostra ha una tradizione di buon governo e certamente Moris ha tutte le caratteristiche per proseguire su questa linea -ha spiegato Spacca-. Ha le idee chiare e l\'esperienza per amministrare la città. Moris deve essere il punto di riferimento per il futuro di tutto il territorio.








Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2009 alle 14:43 sul giornale del 02 marzo 2009 - 6184 letture

In questo articolo si parla di riccardo silvi, lorenzo cioccolanti, politica, ostra, moris mansanta, gian mario spacca, pd, nostra


In bocca al lupo Moris!

Questo ragazzo sembra un giovane pieno di vitalità e belle idee.<br />
<br />
Sono convinto che farà una splendida figura.

come lo capisci, dalla foto?

Lo capisco perchè l\'ho sentito parlare più volte caro intelligentone.

Giò

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque