Girolimetti sulla sosta: pagare per l\'effettivo tempo di utilizzo

parcheggi a pagamento 3' di lettura 05/03/2009 - Il consigliere comunale di Alleanza Nazionale - Pdl Gabriele Girolimetti ha presentato un\'interrogazione a risposta scritta sulla regolamentazione dei parcheggi.

Considerato che:

Desiderio giusto e legittimo dei cittadini e dei turisti a Senigallia è di pagare solo per il tempo reale in cui si è tenuto il proprio mezzo parcheggiato negli stalli, e visto che troppo spesso capita di versare monete per un importo superiore al tempo realmente sfruttato;

Rilevato che : Lo stesso Assessore Ceresoni in risposta a mie interrogazioni del : ( 28/11/05 ; 27/09/06 ; 27/02/08 ) faceva intendere che era intenzione sua, non so se anche della Giunta, di far pagare rispetto al tempo effettivamente utilizzato;

Constatato che : Dalle parole dell’Assessore Ceresoni in risposta alla mia interrogazione del 27/09/06: “ Questo richiede nel rapporto tra L’Amministrazione Comunale e la Società che gestisce i parcheggi un confronto in termini contrattuali rispetto alla nuova società che gestisce i parcheggi……” e continuava : “ La sua interpellanza è per me un promemoria per rimettere mano a queste cose, sono interessato perché il pagamento della sosta avvenga in modo più utile e più comodo per l’utente perché questo significa dare servizi per chi si muove all’interno della nostra città, Le chiedo quindi di ritornare sull’argomento insieme a fine anno ( 2006 ), è un impegno che prendo nei suoi confronti per poter lanciare questi due prodotti con una convenienza riguardo al pagamento con SMS dove dovremmo tarare una tariffa ridotta ovviamente, chi paga con SMS il parcheggio, non deve pagare di più perché altrimenti è un cattivo servizio. So che la città di Ancona da alcuni mesi ha avviato questo percorso abbassando le tariffe per chi paga con SMS. E’ un’ operazione che va codificata con la società che gestisce i parcheggi, va fatta una rinegoziazione in questo senso e per quanto riguarda il pagamento effettivo faremo una Campagna Pubblicitaria più forte”…… ( Ceresoni 27/09/06 )


Rilevato che : Quello dei Parcheggi a Pagamento è un problema che fin dal Riordino del Centro Storico del 2004, l’Opposizione solleva con forza, dichiarando che i parcheggi a pagamento sono troppi e pochi quelli liberi, ponendo così in difficoltà non solo i residenti e turisti, ma anche chi lavora e opera nel Centro Storico ;


LE CHIEDO : Come mai : Ancora non si è dato modo di pagare i parcheggi per il tempo effettivamente consumato? Come mai : Come mai non è stato fatto nulla dalla Giunta a tal riguardo, nonostante Ella lo ritenga utile e comodo, stando alle sue risposte alle mie interrogazioni del : 2005 , 2006 ; 2008 ? Quali sono stati infine : I rapporti intercorsi tra L’ Amministrazione Comunale e la ditta Appaltatrice riguardo le possibilità di perfezionare il Contratto e far si quindi che si gravi sempre meno sulle tasche dei cittadini, in merito ad un servizio che da molti viene ritenuto non congruo per chi vuole o deve parcheggiare nei parcheggi a pagamento a Senigallia .


da Gabriele Girolimetti
Consigliere comunale An




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2009 alle 14:14 sul giornale del 05 marzo 2009 - 4509 letture

In questo articolo si parla di gabriele girolimetti, parcheggi, politica, alleanza nazionale, parcheggi a pagamento





logoEV