\'Uso riuso materiale naturale incluso\', mostra sui rifiuti

rifiuti 2' di lettura 27/03/2009 - Nella tradizionale settimana dell’ambiente del Comune di Jesi, il CEA comunale “Sergio Romagnoli”, si trasferisce per una settimana dalla Riserva Ripa Bianca al centro di Jesi e per svolgere attività di educazione ambientale alle scuole della città e iniziative verso la cittadinanza.

Ogni anno viene affrontata una tematica diversa e di estrema attualità: nel 2007 i cambiamenti climatici (“Climiamo!”), nel 2008 l\'uso sostenibile della risorsa acqua (“Goccia a goccia”): quest’anno il CEA affronterà la problematica dei rifiuti con un focus sulla raccolta differenziata ed in particolare sui RIFIUTI ORGANICI. Saranno trattati due tipi di rifiuti: l’umido (es. scarti di cucina), che confluiscono negli impianti di compostaggio, dai quali poi si ottiene il compost, un terriccio molto nutritivo, e i rifiuti organici intesi come legno, ramaglie, resti di potature, foglie, ecc. i quali con un po\' di fantasia e abilità possono diventare persino opere d\'arte. Fare educazione ambientale sulla corretta gestione della frazione organica dei nostri rifiuti è fondamentale perché se questa finisce nella raccolta indifferenziata può generare problematiche ambientali mentre se riutilizzata correttamente si trasforma in una preziosa risorsa. Cosa succederà nella settimana dell’ambiente?



Tutte le mattine percorsi didattici con le scuole di Jesi dal titolo “BIODEGRADABILE IL RIFIUTO RIVIVE!” con laboratori creativi sul riutilizzo dei materiali naturali in collaborazione con l’artista bolognese Marcello Magoni. Si costruirà una grande installazione costituita da tante piccole parti che ogni ragazzo contribuirà a creare. Tutti i pomeriggi sarà aperta al pubblico la mostra d’arte “USO RIUSO materiale naturale incluso” con opere d’arte create con il riutilizzo in maniera creativa di elementi naturali. Esporranno gli artisti dell’associazione arte – M di Pesaro e artisti internazionali come Amir Sharif dall’Iran, Morimoto dal Giappone, Pirchala dalla Rep. Slovacca.



Chi verrà alla mostra artistica potrà osservare anche l\'artistica Marcello Magoni, esperto nell’utilizzo delle canne palustri, che terrà ogni pomeriggio dimostrazioni dal vivo. Saranno inoltre esposti gli elaborati del progetto educativo “Abili a differenziare” che il CEA ha appena concluso con gli ospiti della casa alloggio Soteria di Jesi. Venerdì pomeriggio dalle 17, si terrà la tavola rotonda dal titolo “Riciclo, riuso e consumo critico: stato dell’arte e prospettive” alla quale interverranno gli assessori all\'ambiente del Comune di Jesi Gilberto Maiolatesi e della Provincia di Ancona Marcello Mariani e rappresentanti della Regione Marche, del CIR e del WWF Italia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2009 alle 18:11 sul giornale del 27 marzo 2009 - 2138 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, Riserva Regionale Ripa Bianca di Jesi





logoEV