Cupramontana: paese in lutto per la morte di Benito Pasquarella

cupramontana 01/04/2009 - Si è spento all’alba di martedì all’età di 75 anni e al culmine di una lunga malattia, il dottor Benito Pasquarella. Cupramontana non perde solo il suo affidabile e professionale medico condotto, ma anche un faro della politica.


Pasquarella da tempo si era ritirato dall’attività ambulatoriale, dopo aver per 30 anni assistito le famiglie del paese. Ma restava un punto di riferimento per molti. Carismatico e combattivo, era nativo del Foggiano, ma si era trasferito nelle Marche all’inizio degli anni Settanta. La sua attività di medico si affiancò per tutta la vita al forte attivismo politico con le forze di destra.

Militante sin dall’adolescenza nel Movimento Sociale e la destra in Vallesina e nella Regione, il dottor Pasquarella fu uno degli ideatori della Festa Tricolore al Parco Colle Elisa di Cupra. Candidato al Parlamento nelle fila del Movimento sociale prima e poi per la Fiamma Tricolore, fu anche sindaco del paese. Giovedì sarà allestita la camera ardente e il funerale si svolgerà alle ore 15 nella chiesa di San Leonardo.





Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2009 alle 10:12 sul giornale del 01 aprile 2009 - 2258 letture

In questo articolo si parla di attualità, cupramontana, Talita Frezzi, Benito Pasquarella