Riconversione Sadam: nuovo ciclo di incontri

1' di lettura 01/04/2009 - Dopo il successo del dibattito pubblico del 13 novembre scorso (Riconversione Sadam: quale futuro per la città?), il sito www.jesiattiva.org ha organizzato un nuovo ciclo di incontri sul tema della riconversione industriale dell’ex zuccherificio Eridania-Sadam.

Il primo appuntamento è Sabato 4 Aprile (ore 17:30) al “Cantinone” di via San Marino, vicino Piazza Baccio Pontelli, nel centro storico jesino. In questa serata, intitolata “Riconversione Sadam: quali conseguenze per l’ambiente?”, verranno trattate le questioni relative all’eventuale futuro impatto dell’impianto industriale previsto dal progetto proposto dalla Sadam sul sistema ambientale dell’intera Vallesina.


All’incontro, moderato da due giovani membri di Jesiattiva, Sara Scaloni e Ruggero Fittaioli, parteciperanno l’Assessore all’Ambiente del Comune di Jesi, Gilberto Maiolatesi, il Sindaco di Monte San Vito, Gloria Sordoni, il vicepresidente del Comitato per la Tutela della Salute e dell’Ambiente della Vallesina, Massimo Gianangeli, ed un esponente dell’azienda Eridania-Sadam. Come sempre, al termine del dibattito tra gli ospiti è previsto l’intervento del pubblico presente.


I prossimi appuntamenti, invece, saranno Venerdì 10 aprile ( in questa occasione si parlerà degli aspetti economici ed occupazionali della riconversione) e Venerdì 17 aprile, dove a confrontarsi e a tirare le somme saranno gli esponenti dei partiti e movimenti politici jesini che si sono occupati di questa vicenda durante gli ultimi mesi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2009 alle 19:46 sul giornale del 01 aprile 2009 - 1778 letture

In questo articolo si parla di attualità, sadam, JesiAttiva, eridania





logoEV