Prima Giornata del commercio equo e solidale: al via gli eventi con una merenda equa

02/04/2009 - Si è aperta ieri mattina con una maxi “merenda equa” di gruppo a cui hanno partecipato 500 studenti del Liceo scientifico “Da Vinci” di Jesi la settimana di eventi organizzati nell’ambito della Prima Giornata del commercio equo e solidale.

All’interno della scuola sono stati allestiti due banchetti con snack, dolci e salati, e bevande, tutti prodotti rigorosamente equo e solidale, che sono stati distribuiti ai ragazzi. Sono stati alcuni studenti, con la collaborazione di una volontaria della Bottega del Mondo di Jesi, a gestire direttamente l’iniziativa.



I ragazzi, che avevano partecipato insieme ai colleghi di diversi altri istituti jesini al progetto “Volontariamente” del CSV (Centro Servizi per il Volontariato), hanno completato in questo modo uno stage di sei ore all’interno della Cooperativa Mondo Solidale, durante il quale avevano avuto modo di approfondire la conoscenza di alcuni progetti di commercio equo attraverso il coinvolgimento diretto nell’attività della bottega di Jesi.



Un altro appuntamento con il commercio equo e solidale si svolgerà sempre a Jesi venerdi sera, con la “cena equa” che si svolgerà presso il circolo culturale La Tartaruga Magina, di Via XV settembre. La serata si concluderà con il Dj Mahatma e la “Musica dell’ALTRO mondo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2009 alle 16:26 sul giornale del 02 aprile 2009 - 1697 letture

In questo articolo si parla di attualità, Punta sull\'equo


questa è la settimana equa e solidale e mi sembra che in questo momento difficile acquisti un significato ancora più vero e importante.