\'Linea Gotica\', evento teatrale ispirato alle vicende della lotta partigiana

liberazione 22/04/2009 - In occasione delle celebrazioni per il 25 Aprile, anniversario della Liberazione, l\'Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi, in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini, organizza e promuove un evento teatrale ispirato alle vicende della lotta partigiana.

Linea Gotica è il titolo dello spettacolo dove la musica diviene un vero narratore, un attore che accompagna il pubblico in un viaggio all\'interno della storia, quella della Resistenza. Il lavoro è tratto dall\'omonimo libro di Cristoforo Moscioni Negri, edito da Il Mulino nel 2006. L\'autore, che combattè dapprima in Russia e poi come comandante-partigiano del III battaglione della Brigata Garibaldi - Pesaro, ci racconta la sua esperienza di uomo di guerra, un\'esperienza che lascia spazio al vivo rimpianto per le vittime.



In questo saggio di Moscioni Negri si ritrovano anche altri aspetti: la geografia dell\'esistenza, il viaggio dell\'anima, il rispetto, l\'amicizia, e altri valori andati perduti. Linea Gotica racconta, per brevi quadri incisivi, l\'esperienza partigiana del tenente Moscioni ritornato nel 1943 dalla Russia e divenuto, dopo l\'ingresso nelle formazioni partigiane, il \"comandante Vittorio\".



La guerra del “comandante Vittorio” è una guerra nuova, volontaria e spontanea, ma questo \"slancio di amore\" è destinato a infrangersi contro l\'inadeguatezza dei comandi italiani e alleati e dopo la liberazione contro lo stesso antifascismo storico che si dispone a occupare i posti di comando, contro il vecchio ordine che ripiglia il sopravvento. Promessa illusoria di una vita diversa, nel resoconto amarissimo di Moscioni la Resistenza si spegne senza speranze nel pantano del dopoguerra.



Associazione Culturale “Rossocolore” e Barricada Concerti presentano:


LINEA GOTICA da un’idea di: Chiara Di Domenico, Cristian Della Chiara, Elisa Del Signore

messa in scena Associazione Culturale Rossocolore

Spettacolo ispirato al libro “Linea Gotica” di Cristoforo Moscioni Negri


ROSSOCOLORE: sei musicisti-amici, provenienti da diversi ambiti musicali che vanno dal rock al tango, dalla classica al blues, dal folk al jazz dalla fusion al cantautorato italiano, danno vita al sound sincretico di questo gruppo marchigiano. Ne emerge una raffinata alchimia di cammini distanti, ma pur sempre convergenti in un omogenea sintesi musicale, ben attenta ai contenuti. I Rosso Colore propongono un viaggio dilatato nell’anima della musica radicata alla terra ed al mare, non solo canzone popolare, ma anche impegno e temati sociali. > A fine estate 2006, auto producono il loro primo Cd, Volume uno, seguono numerosi i concerti e le partecipazioni a manifestazioni e concorsi (vincono il “Premio Metauro” nel 2007 che li porta ad aprire il concerto di Teresa de Sio). Nel 2007 aprono anche il concerto dedicato a Fabrizio de Andrè con la P.F.M. Prossima sarà poi l’uscita del secondo lavoro, La Bestia, e i nuovi brani sono in via di arrangiamento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2009 alle 15:54 sul giornale del 22 aprile 2009 - 2333 letture

In questo articolo si parla di