Carne bovina biologica, pronta l’indagine marchigiana

bovini| 1' di lettura 23/04/2009 - Crescono gli allevamenti in conduzione biologica delle Marche ma la vendita dei prodotti zootecnici certificati biologici, attraverso i classici canali commerciali, continua a essere praticamente nulla.

Per comprenderne le ragioni l’Assam, in collaborazione con l’Università di Camerino, ha realizzato un’indagine sui canali di vendita dei prodotti zootecnici provenienti da allevamenti biologici che verrà presentato durante l’incontro che si terrà presso l’azienda Arca Felice di Jesi (AN) il 23 Aprile.


L’analisi intitolata “La filiera della carne bovina nelle Marche” che ha richiesto due anni di attività, rientra nell’ambito del progetto “Zootecnica biologica Tutoraggio” finanziato dalla Regione Marche e dimostra che la commercializzazione di carne bovina biologica, non segue i classici canali commerciali quali piccole macellerie o grande distribuzione organizzata. Emerge così la necessità di pensare e promuovere per questo comparto nuove forme di commercializzazione che prevedono una maggiore collaborazione fra i produttori e un rapporto più stretto con i consumatori, che sempre più chiedono di essere parte attiva delle filiere agro alimentari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2009 alle 12:40 sul giornale del 23 aprile 2009 - 1483 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, bovini, Assam





logoEV