Attenzioni hard ad otto adolescenti, a processo un 70enne

tribunale 1' di lettura 24/04/2009 - L\'uomo avrebbe attirato nel proprio garage dei minorenni ed avrebbe mostrato loro dei video pornografici.

Un uomo di 70 anni di Jesi è stato rinviato a giudizio per violenza sessuale aggravata dall\'aver abusato di minorenni.


Il 70enne avrebbe attirato nel garage del giardino condominiale alcuni minorenni che abitavano nel suo stesso palazzo. Sette ragazzini ed una ragazzina tra i 12 ed i 14 anni avrebbero accettato l\'invito. L\'uomo avrebbe fatto visionare loro video pornografici lasciandosi andare a carezze hard.


Gli episodi risalirebbero al 2003, le denunce sono state presentate nel 2007. Si sono costituiti parte civile quattro degli otto ragazzi, ed ognuno chiede 50 mila euro epr il risarcimento danni. Secondo le presunte vittime gli abusi sarebbero proseguiti per oltre un anno. L\'uomo respinge le accuse.






Questo è un articolo pubblicato il 24-04-2009 alle 19:06 sul giornale del 24 aprile 2009 - 1458 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, tribunale