Maiolati: premiato un cittadino sempre presente alle sedute del Consiglio per l\'intera legislatura

carbini e quagliani 24/04/2009 - Neppure un giorno di assenza in cinque anni di sedute di Consiglio comunale.

Una costanza e un rigore che meritano un riconoscimento, tanto più che il record di presenze non è di un consigliere ma di un semplice cittadino, che ad ogni convocazione dell’assemblea degli eletti, nel capoluogo collinare, non è mai mancato all’appello.



E così il sindaco Giancarlo Carbini, nella scorsa seduta del civico consesso, fra l’altro l’ultima della legislatura, ha deciso di consegnare a Silvano Quagliani, questo il nome del cittadino “appassionato” dei dibattiti in aula, una pergamena e la medaglia spontiniana coniata in occasione del 200esimo anniversario de La Vestale di Gaspare Spontini.



“Abbiamo ritenuto giusto – spiega il sindaco – premiare il signore Silvano Quagliani quale esempio di partecipazione democratica e di interesse alla vita amministrativa del Comune per aver costantemente assistito alle sedute del Consiglio durante tutta la legislatura”. Il riconoscimento è stato sottolineato da un unanime applauso da parte di tutti i consiglieri presenti che hanno avuto la prova della costanza e dell’interesse di Quagliani alle riunioni del Consiglio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2009 alle 17:49 sul giornale del 24 aprile 2009 - 2136 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini


incredibile! e non si è mai addormentato..nemmeno una volta!? premio meritato :-)