Senigallia: blitz di Striscia al Cantiere Navalmeccanico

2' di lettura 26/04/2009 - Blitz di Striscia la Notizia a Senigallia per smascherare i proprietari degli appartamenti della zona porto che vogliono fare i “furbetti”. Il super inviato Gimmy Ghione è arrivato nei giorni scorsi sulla spiaggia di velluto a seguito di numerose segnalazioni di turisti che sarebbero stati tratti “raggirati” da annunci di affitti estivi ingannevoli.

Tutta colpa del cantiere del Navalmeccanico che da da oltre 25 anni campeggia nella darsena Nino Bixio, all\'inizio del lungomare Mameli. Quattro grosse imbarcazioni mai finite di costruire coprono la visuale alle abitazione che si trovano proprio di fronte. I primi appartamenti infatti, quelli a cavallo tra l\'area Sacelit e il Navalmeccanico, si affacciano proprio di fronte alle gigantesche imbarcazioni ormai derelitte e di vedere il mare non se ne parla proprio. E a marciarci su sarebbero stati alcuni proprietari dei miniappartamenti di fronte al cantiere che affittano i loro locali ai turisti per la stagione estiva. Negli annunci però elogiano e pubblicizzano una splendida vista mare. Quando i turisti arrivano scoprono l\'amara sorpresa. Al posto del mare e della spiaggia di velluto, aprendo le finestre si trovano di fronte quattro navi.


“Negli ultimi anni è stata fatta un\'importante opera di bonifica dall\'amianto che c\'era nell\'area Sacelit-Italcementi -racconta all\'inviato di Striscia il signor Franco, residente della zona- l\'amianto è stato portato via a tonnellate ma ora resta il problema del cantiere Navalmeccanico. Da che io ricordi, saranno almeno 25 anni che il cantiere è bloccato. Il ministero degli Esteri commissionò alla proprietà la costruzioni di quattro navi che dovevano servire per alcune missioni in Senegal. Ci fu però un contenzioso tra la proprietà e il Ministero e i lavori si bloccarono. E le imbarcazioni sono rimaste qui da allora”. A far notare come in alcuni casi per terminare l\'opera mancasse davvero pochissimo è intervenuto anche Rodolfo Giorgetti, senigalliese, ex calciatore che ha militato anche in serie A. “In effetti in un caso come si può vedere mancano un paio di metri per completare la prua -ha indicato Giorgetti- e anche per le altre imbarcazioni la situazione non è molto diversa. I lavori si bloccarono proprio alla fine”.


Il servizio dell\'inviato di Striscia, andato in onda nella puntata di sabato, si è concluso con l\'invito ai proprietari degli appartamenti a non “bluffare”. “I proprietari degli appartamenti devono essere corretti -ha commentato subito dopo aver visto il servizio l\'assessore al turismo Gennaro Campanile- gli annunci devo essere veritieri e corretti, ci mancherebbe. In quanto al Navalmeccanico sappiamo bene è già arrivata l\'ordinanza di sgombero e per l\'autunno il Navalmeccanico dovrebbe essere rimosso”.









Questo è un articolo pubblicato il 26-04-2009 alle 09:40 sul giornale del 27 aprile 2009 - 1346 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, striscia la notizia, navalmeccanico


Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

A me sembra una triste voglia di cercare la notizia a tutti i costi, giusto per avere qualche ascolto in più...<br />
Il problema è chiaro che ci sia, ma non capisco ad esempio cosa c\'entri con la Ex Sacelit-Italcementi.<br />
Striscia se ne era già occupata in diverse occasioni di questa vicenda, forse avevano un buco da coprire durante la puntata e hanno dovuto cercare qualcosa.<br />
Comunque signori miei VOTATE MARCANTONI E IL PDL e questi problemi non ci saranno più!!<br />
Ovviamente non toglieranno le navi, ma semplicemente non faranno più venire Striscia, semplice no?!<br />
<br />
Alberto Bartozzi

Volevo solo dire poche parole, perchè verrà il giorno della verità.Quel Signore che ha parlato della bonifica della Sacelit era all\'oscuro di tutto e non capisco come mai si sia permesso di affermare cose non vere e che non conosce dato che non vive a Senigallia.Si faccia un esame di coscienza prima di buttare le parole al vento.Riguardo a stricia sono rimasto deluso e cercano di fare scoop con qualsiasi cosa non vera.E\' stata una trasmissione avvilente per la città di Senigallia a dir poco.

Peracle

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Peracle

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Attento, Alberto... Criticare e delegittimare il giornalismo per le motivazioni che lo spinge a scegliere, mandare in onda o pubblicare una notizia significa aver imboccato una brutta, bruttissima china. Il passo successivo è la censura o la voglia di censura (che è lo stesso). <br />
<br />
Mi stupisce e mi preoccupa non poco che un esponente delle più giovani generazioni del PD parli come te! Ancora i cattivi maestri?

Sinceramente credo poco al tipo di informazione di striscia la notiza, ma devo anche prendere atto che spesso è più seguita dei Tg tradizionali , e questo dovrebbe far pensare.<br />
Nello specifico non ci vedo alcun risvolto politico ( quello c\'è ma riguarda il Ministero la proprietà e l\'amministrazione, ma sembra sia sulla via di risoluzione) in quanto è la normale protesta di utenti truffati.<br />
Capita spesso di approfittare di offerte turistiche che poi si risolvono in una \"sola\" e questo è uno di quei casi.<br />
Quindi da mettere sotto accusa è la pubblicità truffaldina che viene fatta pur di affittare qualche appartamento.<br />
Certo è che per colpa di quelli che l\'hanno fatta c\'è stato un grave danno d\'immagine per la città e spero che qualcuno possa fare qualcosa affinchè queste persone paghino per il danno arrecato a tutta la città

IL PD innanzi tutto, vero? Tutto il resto viene dopo.<br />
Comunque, visto il video mi sembra che l\'intervistato abbia sottolineato il buon lavoro fatto nel risanamento dell\'amianto (che in tutta sincertà non so di chi sia il merito politico). Ha anche detto che prima aveva sia l\'amianto che le navi, adesso restano le navi, ed ha ragione. Il lungo mare di Senigallia non se giova di certo. Non vedo e non sento in ciò nulla di anticostituzionale e nessun attacco di lesa maestà al PD. Per fortuna che me ne sono scappato da quel partito se le giovani generazioni sono come Lei. Per finire condivido il commento della Paradisi.<br />
cordiali saluti a tutti

Non ho capito la coda di paglia di qualcuno.<br />
<br />
E non ho neanche capito la reazione indignata del Comune che ho letto sui giornali.<br />
<br />
Qui gli stessi \"contestatori\" non se la prendono mica con la città, con l\'amministrazione o non so con chi.<br />
<br />
Se la prendono semplicemente con gli annunci fasulli dei proprietari.<br />
<br />
Capisco il vostro nervosismo (come dicono i politici antipatici) ma nessuno se l\'è presa con la beneamata Angeloni e compagnia (almeno stavolta).<br />

Ma prima di scrivere le tre ultime righe hai riflettuto un paio di secondi? <br />
Fai una propaganda di basso livello ed è triste vedere che un ragazzo che si interessa di politica, a 18 anni, parli come te.<br />
Ha ragione Mariangela, forse hai dei cattivi maestri.

Mi hai veramente tolto le parole di bocca...

sara

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

un verde

Commento sconsigliato, leggilo comunque