L\'Angeloni a Striscia la Notizia: \'Che torni a raccontare la vera Senigallia

striscia la notizia 2' di lettura 28/04/2009 - “Scriverò alla redazione di Striscia la Notizia per chiedere un nuovo servizi che racconti la Senigallia che l\'inviato non ha visto”. Il sindaco Luana Angeloni non ci sta al danno di immagine provocato dal servizio realizzato da Gimmy Ghione e trasmesso da Striscia La Notizia sabato sera sul caso dei presunti affitti ingannevoli con cui i proprietari dei mini appartamenti dell\'edificio all\'inizio del lungomare Mameli attirerebbero i turisti.

Secondo quanto sostenuto da Striscia infatti gli annunci parlerebbero di una splendida vista mare mentre al loro arrivo i turisti trovano la visuale coperta del cantiere del Navalmeccanico.


Non è giusto che per un presunto caso di pubblicità ingannevole ci rimetta tutta la città -afferma il sindaco Angeloni- se c\'è stata una pubblicità non veritiera l\'atto è sicuramente deprecabile ma resta circoscritto a un edificio mentre noi abbiamo 14 chilometri di costa pieni di strutture ricettive e abitazioni fronte mare. Non abbiamo certo bisogno di bluffare perchè la qualità della nostra offerta turistica è ormai conclamata”. A far indignare il primo cittadino è l\'immagine distorta della città che è passata tramite Striscia che per altro appellandosi a non si sa quale par condicio non ha menzionato il contraddittorio.


Dispiace che Striscia la Notizia racconti una città diversa da quella reale -aggiunge la Angeloni- scriverò personalmente alla redazione chiedendo che tornino in città per realizzare un altro servizio che metta in luce le valenze di Senigallia e la qualità della nostra offerta turistica che rende la spiaggia di velluto apprezzata e altamente frequentata. Al servizio che rende un\'immagine distorta di Senigallia si aggiunge poi anche l\'impostazione unilaterale data. Ci dispiace anche che Striscia La Notizia non abbia voluto ascoltare anche la voce di chi avrebbe potuto dare una visione più completa e diversa di quella che è l\'offerta turistica della nostra città”. Nei prossimi giorni dunque il tg satirico di Canale 5 riceverà la missiva del primo cittadino che accoglie in pieno anche il suggerimento degli albergatori che proprio ieri avevano chiesto al Comune di chiedere a Striscia la Notizia una rettifica.






Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2009 alle 23:55 sul giornale del 29 aprile 2009 - 4232 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, striscia la notizia


Questa volta sono pienamente daccordo con il Sindaco di Senigallia riguardo al servizio di striscia che oscura il meglio della Spiaggia di Velluto. Il servizio doveva riguardare la bonifica Sacelit-Italcementi ma dato che il giornalista si è imbattuto con una persona allo scuro della vicenda è intervenuto con un servizio bufala!!!!!!!!per rimediare il buco.Tengo a precisare che la mia Associazione si dissocia dalla venuta del giornalista di striscia per la bonifica Sacelit-Italcementi, ne eravamo anche noi allo scuro di tutto.

Elisa

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento modificato il 29 aprile 2009

Striscia la Notizia è Striscia la Notizia, non il bollettino degli albergatori. E gli ascoltatori non sono così scemi da non distinguere tra mele sane e mele marce. Però, se c\'è anche un solo caso di publicità ingannevole è sacrosanto che qualcuno lo denunci.<br />
<br />
Questa si chiama libertà di stampa, Sindaco. Anche lei sacrosanta. O no?<br />
<br />
P.S. Non \"14 chilometri di costa\", Sindaca. Quattordici chilometri <i>meno</i> i 450 metri regalati di fatto ai costruttori.<br />
Forse \"Striscia\" dovrebbe tornare per un altro servizio...

Peracle

Commento sconsigliato, leggilo comunque

.....non solo .....anche per molto altro dovrebbe tornare Striscia....e credo che a breve avremo un\'altra visita......

Anche il sindaco ha la coda di paglia ora? Come mai tanto nervosismo?<br />
Se qualcuno ha fatto il furbo è giusto che si sappia; chi è sempre venuto a Senigallia e non ha nulla di cui lamentarsi non penso rimarrà sconvolto da questo servizio.<br />
Probabilmente dà fastidio il fatto che certa informazione non è facile da controllare!<br />
W striscia, le Iene, Report e tutte quelle trasmissioni che non guardano in faccia nessuno e raccontano le cose per come stanno.<br />
Chi si riempie la bocca con la libertà dell\'informazione non può, ancora una volta, sbandierarla a proprio comodo e difenderla solo quando attacca gli altri.

Se è per come è messa Senigallia,dovrebbe avere la residenza a Senigallia!!

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Osservatore

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Io non capisco perchè se la prenda così tanto il sindaco perchè qualcuno ha messo degli annunci fasulli.<br />
La città non c\'entra.<br />
E\' un\'excusatio non petita.<br />
<br />
A meno che quegli annunci fasulli non li abbia messi qualche amico...

Tra l\'altro i 14 chilometri tra un po\' diventeranno molti meno

Shaken

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV