Massaccesi: al sindaco si chiedeva una piena difesa di Marasca

Daniele Massaccesi 1' di lettura 01/05/2009 - \"Il Gruppo Consiliare di Alleanza Nazionale - verso il PDL - rinnova solidarietà e stima a Matteo Marasca e condanna il comportamento di coloro che non si sono dissociati con fermezza da cori ed espressioni deliranti e farneticanti\".

Il Gruppo Consiliare di Alleanza Nazionale - verso il PDL -, nel rinnovare solidarietà e stima a Matteo Marasca, piene e sincere, condanna il comportamento di chi, Assessore Maiolatesi, Colleghi di Giunta e Consiglieri Comunali, non si sono dissociati con fermezza e senza distinguo da cori ed espressioni, fatti anche via web, deliranti e farneticanti, provenienti da un ben preciso settore, od anzi hanno cercato mille giustificazioni al non giustificabile, quando capaci di farlo, od hanno addirittura espresso solidarietà al Sig. Maiolatesi.



Ebbene, a quest’ultimo, in nome di quel senso di responsabilità anche istituzionale che ben poco ha mostrato nell’occasione, Alleanza Nazionale verso il PDL rinnova la richiesta di dare le dimissioni: se non si è all’altezza, nei confronti della città, del ruolo istituzionale che si ricopre, in un ultimo sussulto di dignità, è meglio lasciare l’incarico, liberando tutti di un fastidio che mina il corretto rapporto ed il democratico confronto che ci deve essere anche fra maggioranza ed opposizione.



Al Sindaco si chiedeva una difesa di Marasca piena ed una presa di distanza ed una critica forte dell’Ass. Maiolatesi, e soprattutto di quanto accaduto, senza se e senza ma: timidamente, sono apparsi troppi se e qualche ma.


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2009 alle 16:50 sul giornale del 02 maggio 2009 - 1088 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi


sergio

Commento sconsigliato, leggilo comunque