Rustichelli racconta i primi istanti dell\'universo

05/05/2009 - Le associazioni A.J.A. (Associazione Jesina Astrofili) e l\'associazione \"Vaghe stelle dell\'Orsa\" Associazione culturale di astrofilia e di tutela del cielo notturno di Jesi in occasione dell\'Anno Internazionale dell\'Astronomia (IYA-2009) hanno organizzato, presso il Palazzo dei Convegni di Jesi, \"Immagini celesti\".


L\'iniziativa culturale prevedeva una mostra di astrofotografia di Stefano Strologo e tre conferenze, una sull\'inquinamento luminoso, una sull\' \"Universo intorno a noi\" tenuta da Giancarlo Braconi e l\'ultima che si è conclusa domenica 3 maggio tenuta dal Prof. Franco Rustichelli sul tema “Il Big Bang e i primi istanti dell’universo”.


Nella conferenza di Rustichelli, che ha visto una notevole affluenza di pubblico, si è mostrato come a partire dall’osservazione delle stelle variabili (cefeidi) verso la fine del ‘700, sia stato possibile, attraverso una serie di altre scoperte di astrofisica effettuate in Europa e in America, ripercorrere a ritroso la storia dell’Universo.


Non sono mancati gli aneddoti, come quello dell’astrofisico Hubble che scoprì come le galassie si allontanano le une dalle altre. Lo stesso Einstein, dapprima incredulo nei riguardi di tale scoperta, concluse che il “Big Bang era la più affascinante spiegazione della creazione”.


Si è quindi presentata l’evoluzione dell’Universo nei suoi primi istanti, scoperta per merito del fisico nucleare ucraino Gamov e che Rustichelli con carisma divulgativo e creativo ha dispiegato alla comprensione dell’incantata platea. Un bilancio positivo per le due Associazioni che nei mesi successivi organizzeranno altri eventi legati alle osservazioni in osservatorio, a Cingoli e su i Monti Sibillini. Per info: www.vaghestelledellorsa.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2009 alle 17:29 sul giornale del 05 maggio 2009 - 1286 letture

In questo articolo si parla di cultura, astronomia, jesi, immagini celesti, big bang, rustichelli, anno internazionale dell\'astronomia