Consegna dei distintivi per sei nuovi tenenti del corpo dei vigili urbani

polizia municipale 07/05/2009 - Si è svolta ieri mattina, presso la residenza municipale, la cerimonia di consegna dei distintivi di grado per sei nuovi tenenti - ufficiali di polizia giudiziaria del corpo dei vigili urbani. Si tratta di Paola Cesaroni, Gabriella Gabbianelli, Liliana Rovaldi, Franco Cusini, Fabio Fioretti e Filippo Peroni che hanno superato positivamente il concorso interno di riqualificazione professionale.

I sei nuovi tenenti si aggiungono agli attuali tre in servizio, definendo così una più adeguata architettura gerarchica del corpo di polizia municipale guidato dal comandante Enrico Lancellotti. Nei prossimi giorni sarà definito il bando attraverso cui i sei nuovi tenenti verranno assegnati alle Unità specifiche. La perfetta uniformità tra personale maschile e femminile dei nuovi graduati rispecchia perfettamente la suddivisione esistente all\'interno dei vigili urbani che oggi consta di 32 unità e che entro la fine dell\'anno, nel rispetto degli impegni assunti dall\'Amministrazione comunale, sarà implementata con altre 8 assunzioni, per raggiungere quel numero di 40 adeguato alle esigenze di una città come Jesi (il rapporto è un vigile ogni mille abitanti).



Si tratta di un momento importante nella riorganizzazione del corpo di polizia municipale - da ben 15 anni non vi erano state riqualificazioni - un corpo che ai tradizionali compiti previsti dalla legge è chiamato oggi a rispondere anche a nuovi bisogni, specialmente per rafforzare quella percezione di sicurezza e presenza nel territorio, in linea con il protocollo d\'intesa sottoscritto tra Comune e Prefettura di Ancona e nello spirito del progetto “Sicuramente Jesi” approvato dal Consiglio comunale.



“La polizia municipale - ha sottolineato l\'assessore al ramo, Daniele Olivi - rappresenta un punto di forza e se vogliamo il biglietto da visita dell\'ente locale nel territorio. C\'è dunque il nostro impegno a far sì che professionalità e qualificazione marcino di pari passo con una dotazione organica adeguata, privilegiando quello spirito di prevenzione e controllo nella viabilità ed in tutte le altre numerose mansioni che il corpo è chiamato a svolgere nell\'interesse della collettività”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2009 alle 17:57 sul giornale del 07 maggio 2009 - 1658 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, polizia municipale vigili