Alessia Barbarossa vince la VII edizione di \'1000 giovani per 1000 sartorie\'

2' di lettura 12/05/2009 - Sette edizioni fa l’evento “1000 giovani per 1000 sartorie” della Federmoda Cna si aprì con la vittoria di una giovane studentessa dell’Ipsia Miliani Vivarelli di Fabriano. Sette edizioni dopo, la vittoria della gara di stilismo su manichino torna in mano ad una studentessa della stessa scuola, che evidentemente è in grado di sfornare veri e propri talenti della moda.

La VII edizione dell’iniziativa (svoltasi sabato scorso al Teatro Pergolesi di Jesi) ideata proprio per dare risalto al mondo della sartoria delle Marche è stata vinta da Alessia Barbarossa (nella foto accanto all’abito da lei creato come da regola: 30 minuti di tempo, solo un manichino, un telo di stoffa, spille e forbici a disposizione). Per lei un premio in denaro offerto dalla Cna.


Seconda classificata Nen Klaiwichit che ha partecipato alla gara per conto della scuola di sartoria Cristyle di Jesi e che avrà la possibilità di partecipare a Riccione Moda Italia dal 20 al 26 luglio. Dieci in totale i ragazzi che hanno partecipato alla gara, cinque i membri della giuria che hanno giudicato i loro lavori, tutti appartenenti al mondo della moda. Alla sfilata hanno invece partecipato dieci istituti scolastici ad indirizzo moda delle Marche più l’istituto Ipsia Pieralisi di Jesi con il suo indirizzo chimico-biologico e sette sarti già in attività, in totale ben 80 ragazzi sul palco, anche se il lavoro globale ha interessato la totalità degli iscritti alle classi partecipanti, con un coinvolgimento ancora maggiore.


La particolarità dell’evento è legata al fatto che sono gli stessi studenti a realizzare nel corso dell’anno scolastico i capi che poi sfilano in passerella indossati dai ragazzi. Mentre i sarti si sono avvalsi di indossatrici professioniste. Quest’anno grande attenzione alla moda etica, quindi ai tessuti naturali e al biologico, a dimostrazione che anche il mondo della moda può essere attento alla risorsa ambiente.


Nel corso della mattinata si era invece tenuta l’assemblea elettiva della Federmoda CNA che ha eletto Pietro Starnari della Diffusione Macos di Ancona, nuovo presidente provinciale. Membri della presidenza (nuovi ben 7 su 10): Marco Carignani Cravattificio Dorico Ancona, Daniela Galeazzi Confezioni Dany Ancona, Emanuela Pulcinelli Effepi Senigallia, Quinto Cecchini FAI Corinaldo, Maria Cristina Cesari Cristyle Jesi, Guerrino Andreani Le Rosse 41 Osimo, Roberta Pettinari Compass Filottrano, Oliviana Fiordelmondo Maglificio Fiordelmondo S.M.Nuova, Maurizio Mantovani MC Fashion Serra S.Quirico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2009 alle 18:26 sul giornale del 12 maggio 2009 - 4864 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna, 1000 giovani per 1000 sartorie, alessia barbarossa