Gianluca Mainiero alla rassegna \'Nuove svista. Nove percorsi d\'arte\'

Gianluca Mainiero 2' di lettura 15/05/2009 - Sabato 16 maggio alle 18.30 Gianluca Mainiero usa lo spazio della Chiesa di San Bernardo come insolito teatro in cui viaggiare tra le immagini, per l\'iniziativa Nuove Sviste: Nove percorsi d\'arte contemporanea.

Gianluca Mainiero propone a Jesi un esempio efficace ed intelligente di installazione artistica nutrita di immagini rubate al mondo in rete. Il protagonista del tutto è Nemo (sulla cui effettiva esistenza non ci è permesso di indagare) che nella sua abissale solitudine, trova un illusorio conforto navigando tra più di un centinaio di “cartelle condivise”, sbirciando tra immagini conservate in file personali, il cui accesso è possibile per una svista o per la volontà di un qualcuno. Un’operazione concettuale o meglio “interconcettuale”, completamente attuale nel dichiarare la crisi interpersonale di chi, incoscientemente aggredito dai nuovi mezzi di comunicazione ed espressione, rischia di perdere la vera essenza dei rapporti umani, accecato e rintronato dalla possibilità offerta dal nuovo mondo del net, di appropriarsi (solo apparentemente!) della vita altrui, costituendo flebili e fradici contatti tramite infinite immagini e informazioni messe in rete.


Nemo trova una vecchia macchina fotografica degli anni ’50 (quanto di più anacronistico!) con dentro un rullino dal quale, sviluppandolo, esce solo una foto fuori fuoco in cui si intravede un passeggino. Nell’era di Facebook, Digiland, Myspace, Youtube, Nemo è un eroe epico della nuova stirpe degli internauti, in viaggio (su traiettorie invisibili) verso spazi condivisi da miriadi di tessere umane, tessute insieme da relazioni sciolte ed inconsistenti. La mostra resterà aperta fino al 31 maggio 2009 e sarà possibile visitarla tutti i giorni dalle 17 alle 20 (lunedì chiuso). Nuove Sviste è un progetto, elaborato da Loretta Mozzoni e Simona Cardinali, curatrice della sez. di arte contemporanea della Pinacoteca Civica, in collaborazione con Francesco Maria Tiberi dell\'Ufficio Cultura, che intende valorizzare e promuovere le ultime tendenze dell\'arte contemporanea ed offrire alla creatività giovanile delle occasioni di visibilità, favorendo lo sviluppo di un circuito culturale ed artistico in un territorio bisognoso di manifestazioni ed occasioni di scambio indirizzate in particolare ai giovani talenti.


Nuove Sviste: Nove percorsi d\'arte contemporanea è un\'iniziativa organizzata e promossa dall\'Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi e dai Musei Civici, con il fondamentale sostegno dell\'Assessorato alla Cultura della Provincia di Ancona. Per informazioni: Pinacoteca Civica 0731 538 342/343 Museo per le Arti della Stampa 0731 64 272.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2009 alle 16:24 sul giornale del 15 maggio 2009 - 1218 letture

In questo articolo si parla di cultura, jesi, Comune di Jesi