Chiaravalle: il weekend di \'Bicincontriamoci\' tra convegno e pedalata per i diritti dei bambini

bicincontriamoci manifesto 21/05/2009 - Un convegno e una pedalata collettiva per chiedere tutti insieme più attenzione e rispetto dei diritti dei bambini, ovunque vivano nel mondo. E’ questo il senso di “Bicincontriamoci, tutti in corsa per i diritti dei bambini”, una due giorni in programma nel weekend a Chiaravalle, promossa da Cifa onlus (Centro internazionale per l’infanzia e la famiglia),

Legambiente Marche, associazione l’Arcobaleno e fortemente voluta dal Comune - assessorati Cultura e Viabilità, in concomitanza con il 18^ anniversario della Ratifica italiana della Convenzione Onu per i diritti dell\'Infanzia e dell\'Adolescenza.

La manifestazione, realizzata con il patrocinio di Regione e Provincia e la collaborazione di Csv, Fondazione Montessori, Bicipiù e Babyland word, avrà inizio sabato (23 maggio) alle 17 presso il teatro Valli di Chiaravalle con un dibattito su \"Convenzione Onu per i diritti dei minori: obiettivi raggiunti e sfide future\" al quale prenderanno parte amministratori locali e rappresentanti delle associazioni promotrici.


Domenica 24 invece, con ritrovo alle ore 9 presso la piazza del Comune, è in programma la Pedalata della solidarietà, ovvero una passeggiata in bici, aperta a grandi e piccoli in sella alle due ruote (disponibilità di bici anche sul posto) per testimoniare la vicinanza all’impegno di Cifa in favore dei bambini poveri e disagiati della Cambogia. La partenza è fissata alle 9,30, il percorso, di circa un’ora, facile, tutto pianeggiante, pressoché interamente su pista ciclabile cittadina, sarà accompagnato dai soci di Bicipiù. A condurre al microfono sarà il giornalista sportivo Andrea Carloni.


All’arrivo, previsto per le 11,30 sempre nella piazza del Comune, la festa per i più piccoli continuerà con una merenda per tutti e l’animazione del Scimpa Circus Show. A seguire, largo alla musica con la partecipazione del cantautore Michele Pecora e di Melissa di Matteo.


Negli ultimi anni molto è stato fatto per proteggere bambini e ragazzi in tutti in Paesi del mondo, ma le violazioni dei loro diritti fondamentali sono ancora troppe e troppo diffuse – spiega Gianfranco Arnoletti, presidente di Cifa - con i nostri progetti di cooperazione nel Sud-Est Asiatico, in Africa e America Latina, collaborando con Governi e Autorità locali, vogliamo contribuire a costruire un mondo in cui a tutti i bambini siano sempre garantiti acqua, cibo, salute, scuola e gioco”.


In questo senso – aggiunge Sandro Giannini, responsabile della sede Marche di Cifa – la biciclettata di domenica sta a rappresentare proprio la catena della solidarietà, che per essere messa in movimento ha bisogno della spinta umana”.


Un’iniziativa, “Bicincontriamoci”, che sarà anche l\'occasione per raccogliere fondi a sostegno del progetto di Cifa onlus \"Anch\'io so leggere e scrivere\" per l\'istruzione primaria dei bambini di strada di Neak Loeung in Cambogia.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2009 alle 17:44 sul giornale del 21 maggio 2009 - 1213 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, associazioni