Poggio S. Marcello: Ioannacci, le polemichenon mi spaventano

ioannacci| 22/05/2009 - \"Vado avanti per la mia strada avendo riscontrato un consenso positivo per il mio programma da alcuni sondaggi, che mi da la forza di andare avanti\".

Le polemiche a quanto sembra, non ritardano ad arrivare, ma il candidato sindaco Ioannacci ci scherza sopra: \"Se arrivano le polemiche da alcuni esponenti o simpatizzanti del vecchio stile politico significa che hanno paura di qualcosa che sta arrivando di nuovo, forse aria di rinnovamento? Chissa\', ci anno accusato di tutto, ma non ci facciamo intimorire, perche\' avere paura, di cosa? Anche su Facebook arrivano messaggi strani da persone che dicono che non fanno politica e non sono candidati in nessuna lista a Poggio San Marcello, e poi scopriamo che hanno parenti, figli o nipoti candidati di una lista di opposizione o ci accusano che non conosciamo Poggio San Marcello, quando invece io conosco bene il territorio perche\' i miei familiari sono originari di Rosora.


Siamo stati accusati anche di avere ricevuto finanziamenti per questa campagna elettorale da un partito di opposizione. Ciò è ssolutamente falso e diffamatorio perche\' mi sono autofinanziato da solo, con l\'aiuto del segretario-coordinatore regionale della lista del Grillo, della sede nazionale del partito di Torino e di tutte le persone che mi conoscono e che credono in me e nel mio progetto.



Dunque a parte le polemiche, che mi fanno solo sorridere, io vado avanti per la mia strada avendo gia\' riscontrato un consenso molto positivo per il mio programma da alcuni sondaggi, che mi da la forza di andare avanti, questo e\' il mio carattere, forza e corraggio.\"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2009 alle 15:31 sul giornale del 22 maggio 2009 - 1544 letture

In questo articolo si parla di politica, renato ioannacci


m.s.i (Roma)

Conoscendo la tua persona,la tua lealtà verso le persone ti siano noi tutti vicino sempre e ovunque.<br />
Vai sempre avanti e non voltarti mai in dietro.

mario scarponi

ricorda che il 6 giugno è il 65°anniversario dello sbarco in Normandia.<br />
io sto rivedendo il film \"il giorno piu\' lungo\".<br />
<br />
IT\'s almost impossible to believe:every dot represent a ship.<br />
You got battlewagons,cruisers,destroyers,minesweepers.<br />
You got assault craft of every size and every type.<br />
the biggest armada the world\'s ever known.<br />
Here.<br />
You remember it.<br />
Remember EVERY BIT OF IT.<br />
We are on the eve of a day the people will talk about long after we\'re dead and gone.<br />
You wanna know something?<br />
It give me goose pimples just to be part of it.<br />
<br />
Noi non siamo 4 gatti.<br />
siamo in 5.<br />
eppure si va allo sbarco lo stesso per combattere la tirannia economica-bancaria-massonica che strangola l\'Europa ed ogni piccolo paese.<br />
delle polemiche, una sola voce:ME NE FREGO<br />
qua la lotta è mortale, come disse il Prof Auriti, e siamo alla vigilia di un giorno di cui la gente parlerà a lungo anche dopo che saremo morti e sepolti.

Edoardo A.

Commento sconsigliato, leggilo comunque