La politica e la storia: riflessioni a vent\'anni dalla caduta del muro di Berlino

pinacoteca jesi 27/05/2009 - “1989: Riflessioni a vent’anni dalla caduta del muro di Berlino”. Ecco la tematica su cui studiosi, filosofi e storici contemporanei si confronteranno da domani (giovedì 28 maggio) al 24 giugno prossimo in quattro appuntamenti tutti alle 18.15 alla Pinacoteca di Palazzo Pianetti a Jesi, nell’ambito della nuova rassegna “Summer School-La politica e la Storia”.

Organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune, quest’anno la rassegna parte sotto la buona stella: l’egida del “Festival di Storia” che il professor Angelo D’Orsi organizza a Torino. Sarà proprio il docente e allievo di Norberto Bobbio a inaugurare il ciclo di conferenze con una relazione su “Le Nuove guerre”. Se ne è parlato ieri nel corso di una conferenza stampa con l’assessore alla cultura del Comune Valentina Conti.

Siamo molto orgogliosi - spiega l’assessore - di questo legame instaurato con il professor D’Orsi, già graditissimo ospite delle precedenti edizioni del ciclo di conferenze. Vent’anni ci separano dalla fine della guerra fredda e dalla caduta del muro di Berlino, vent’anni in cui gli scenari internazionali del mondo contemporaneo sono cambiati e si sono modificati in maniera profonda. Vent’anni in cui la presunta fine delle ideologie ha ridisegnato anche gli spazi della politica, oltre che le mappe geografiche, riproponendo vecchie categorie come il populismo autoritario e i fenomeni di deriva bonapartista dei sistemi democratici. Vogliamo ragionare su questi aspetti - conclude l’assessore Valentina Conti - proprio con studiosi della filosofia e storici contemporanei”.

I prossimi appuntamenti con “Summer School” sono il 4 giugno con Domenico Losurdo (“Il mondo dopo il crollo”), il 18 giugno con Nicola Tranfaglia (“Il populismo autoritario e la transizione italiana”) e infine, il 24 giugno con Stefano A. Mazzara (“La Crisi della democrazia moderna e bonapartismo”).





Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2009 alle 19:50 sul giornale del 27 maggio 2009 - 1443 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di cultura, Talita Frezzi, pinacoteca jesi