IdV: unico partito a cui non è stata ancora concessa una bacheca informativa

affissione abusiva 2' di lettura 05/06/2009 - \"Nel prendere atto che l\'eccesso di affissioni di manifesti politici è stato prontamente corretto dal partito stesso che ne beneficiava, vorremmo approfittare dell\'evento per esprimere e proporre una riflessione\".

La necessità di comunicare è un\'esigenza vitale per gruppi politici, associazioni o comitati; d’altro canto non è corretto utilizzare impropriamente mura o cartelloni non propri per affiggere pubblicità o manifesti, per quanto importanti possano essere. Per tale ragione condividiamo l’interpellanza fatta in Consiglio Comunale dal consigliere Scattolini il quale ha chiesto che l’amministrazione prenda seri e fermi provvedimenti contro l’affissione abusiva che tanto imbruttisce la nostra città e di cui i soggetti interessati non pagano la dovuta tassa al comune.



Se tali comportamenti non venissero sanzionati o impediti, noi dell\'Italia dei Valori dovremmo essere i primi ad abusare di questa deroga, visto che siamo il partito (l\'unico a quanto ci risulta) cui non è stato ancora concessa una bacheca informativa in nessun luogo della città, specie se si considera che ce ne sono alcuni che ne hanno più di una. Il fatto che, come previsto dal piano di riqualificazione del centro storico, tutte le bacheche debbano essere rimosse per esser ricollocate in un previsto e unico spazio comune, non può essere motivo sufficiente perché a noi venga negato (da oltre un anno) un diritto che è riconosciuto a tutti gli altri.



Chiediamo pertanto che ci venga attribuita una bacheca fino a quando tutte le altre verranno rimosse e per non incidere ulteriormente sull’inesistente spazio rimasto chiediamo di usufruire di una di quelle appartenenti ai partiti che ne hanno più di una, o in alternativa chiediamo l’eliminazione immediata di tutte le bacheche presenti nel centro storico.



Infine, proprio come voce di una delle forze politiche più limitate nella comunicazione verso i cittadini, solleviamo la questione di voler presto trovare una soluzione alla carenza di bacheche informative nel senigalliese anche ad uso di altri enti e associazioni non solo politiche. Questo nell\'interesse dei cittadini ad avere più voci informative ma anche di evitare di trovarsi manifesti e bandi attaccati spesso in posti del tutto inadatti e che oltre che servire male allo scopo di informare, deturpano l\'immagine della nostra città.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2009 alle 17:42 sul giornale del 05 giugno 2009 - 6107 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, italia dei valori


forse,cari signori dell\'IDV,state un pochino esagerando sotto l\'aspetto del vittimismo:pare dai dati dell\'osservatorio che monitorizza i programmi tv che la presenza del vostro leader(DI PIETRO)sia seconda solo a quella dell\'IMPERATORE(BERLUSCA);<br />
c\'è poi un programma,molto seguito,soprattutto a sinistra(annozero),in cui praticamente le figure di segretario(di pietro),portavoce(santoro)e ideologo(travaglio) dell\'IDV si identificano in una sorta di moderna e laica Trinità.(chiedo ,naturalmente scusa,ai credenti per questo paragone un po irriverente ma al tempo stesso efficace per esprimere il concetto)<br />
<br />
P.S.in bocca al lupo x le immininenti elezioni:comunque io non vi voterò!<br />

La ringrazio per gli auguri, ma non capisco il nesso fra il comunicato e quanto dice (ovviamente mi sento di dissentire da questi dati). <br />
Il fatto è che non abbiamo la possibilità di avere una nostra bacheca al contrario degli altri partiti. che poi le bacheche sia inutili, brutte ecc, è un altro discorso, ma rimane che noi non l’abbiamo al contrario degli altri. Il vittimismo è cosa diversa, abbiamo anche spiegato che ciò nasce dal piano di riqualificazione del centro storico, non abbiamo inneggiato contro un destino infausto.<br />
se tutte le bacheche venissero rimosse come previsto ok, ma nel frattempo che alcuni partiti ne abbiano diverse e altri no, è discutibile. Almeno su questo concorda? <br />
altra questione sono le affissioni abusive le quali, oltre ad essere illegali, danno di Senigallia un\'immagine poco curata.<br />
La maggior parte di questi manifesti sono del mezzacanaja di cui personalmente condivido molte inziative che hanno uno scopo sociale, ma rimane il fatto che non dovrebbero occupare e rovinare spazi, quindi anziché inveire contro il mezzacanaja perché non prevedere posti anche per loro che siano ben visibili ed evitare il più possibile l’imbrattamento della mura? Ribadisco: fanno delle iniziative molto importanti e utili di sensibilizzazione e riguardo queste cose hanno tutto il mio rispetto, ma ritengo che l’Italia non dovrebbe fondarsi sulle deroghe, o tutti o nessuno. Se ogni partito associazione ecc, facesse affissioni del genere, non ci sarebbe più uno spazio libero nemmeno alla rocca., quindi ripeto la legge e il buon senso devono essere uguali per tutti.<br />
il resto è per la maggior parte pubblicità di agenzie immobiliari ecc. di cui farei francamente a meno, ma se pagassero e se facessero pubblicità dove consentito (e multati se ciò non accadesse) sarebbe già una gran cosa…<br />

veramente qui si parlava di Senigallia e nello specifico: <br />
1° di una palese sperequazione (che dovrebbe infastidire ogni democratico),<br />
2° di un problema di organizzazione delle affissioni (che dovrebbe interessare ogni cittadino); <br />
detto questo, per entrare nella provocazione un po\' fuorviante e pretestuosa si può rispondere che <b>almeno l\'Italia dei Valori ha delle personalità da opporre al governo e chi ne è ossequiosamente asservito e con queste personalità fa opposizione</b>; diciamo pure 10, 100, 1000 DeMagistris, Travaglio e compagnia cantando, almeno oppongono (voce del verbo).

SenoGallico70

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Off-topic


a me De Magistris mi sta sulle palle, mi piacerebbe vederlo eletto, così sparisce dalla circolazione per cinque anni

Commento modificato il 05 giugno 2009

Ve l\'avevo già detto che il giudice del processo contro De Magistris per abuso d\'ufficio nelle sue inchieste era la cognata di Michele Santoro?<br />
<br />
Ovviamente assolto.<br />
<br />
Le caste sono tante ragazzi.<br />
Le mafie pure.

Secondo la Procura di Salerno, che ha ricevuto per tre anni denunce da parte dei suoi superiori e di suoi indagati, Luigi de Magistris non ha fatto nulla di illecito. Va archiviato perché s’è comportato sempre correttamente.<br />
erano i suoi superiori a commettere contro di lui i reati che addossavano a lui. «A causa delle sue inchieste - scrivono al gip i pm salernitani Nuzzi e Verasani - il dott. De Magistris ha subito costantemente pressioni, interferenze e iniziative volte a determinarne il definitivo allontanamento dalla sede di Catanzaro e l’esautorazione dei poteri inquirenti».<br />
non finga di essere informato, che almeno su questo non lo è.

Sì, infatti è uno scandalo.<br />
Una giudice parente d\'un incensurato non s\'è mai vista...

Chiedete cortesemente ai vostri alleati del Pd che ve ne conceda una o due, visto che ne hanno diverse sparse per la città (in centro, alla cesanella, alle saline).<br />
Se poi fate richiesta e va la negano allora non sono dei buoni alleati; governano loro e se le tengono tutte per loro!


questo è gossip, a me non interessa De Magistris nello specifico, mi interessa una classe dirigente fatta di capaci persone normali, nè anziani puttanieri, nè supermagistrati, nè tecnocrati un tanto al chilo<br />
<br />
voglio una casta di persone normali

Off-topic

vista la situazione io farei meno lo schizzinoso e mi accontenterei di persone oneste e capaci, l\'alternativa è il regime di chi-sai-chi che se non avrà un chiaro segnale di contestazione da queste europee sommergerà Italia e democrazia.<br />
<br />
PS: intanto stanno facendo la legge con cui ti chiuderanno il blog, attento Piaga a fare l\'aventiniano, è una storia già vista...

Vabbè, facciamo finta di non capire

Piacerebbe anche a me, ma credo che dovremmo accontentarci nella speranza che ci capiti il meno peggio.<br />
Non sono fra quelli che generalizzano dicendo :i \"politici sono da eliminare\" anche perchè faccio notare a parecchi che spesso generalizzano con questi stereotipi è proprio Berlusconi che ha creato gran parte delle sue fortune politiche appunto su questo qualunquismo antipolitico.<br />
Ma come dicevo ho poche speranze in un paese in cui i valori sono talmente cambiati che non li riconosco più.<br />
Un paese in cui un padre o una madre non si vergognano, anzi giustificano il fatto di \"vendere\" il proprio figlio per fargli trovare un lavoro.<br />
Perchè se non sei del giro e se non hai una padre che ti lascia il lavoro devi per forza venderti per trovarlo.<br />
Un paese in cui anche in ambito di sinistra il sogno dell\'uomo \"Maschio\" è ancora quello di potersi spupazzare una minorenne sulle ginocchia, e guai se la moglie dice qualcosa perchè il vero \"Maschio\" nega sempre e comunque.<br />
Un paese in cui conta di più l\'auto che hai rispetto a quello che sei.<br />
E il principe questo l\'ha capito bene, la maggior parte di noi sotto sotto vorrebbe essere come lui, rappresenta le nostre aspirazioni segrete.<br />
Se tutte queste cose non ci indignano almemo un pò, allora ho poche speranze.<br />
Anzi credo che rimpiangeremo persino la zarina, il cementificatore Mangialardi e il vassallo Ceresoni.

Le persone normali sono pericolosissime.

Off-topic


cos\'è? una minaccia? per chiudere la Piaga basta che fanno ALT+F4, non serve mica una legge<br />
<br />
è dal 2003 che sento parlare di leggi che chiudono i blog, forse questa è la volta buona

Precisazione: gli aggettivi che mi sono permesso vicino ai nomi rappresentano come queste persone vengono spesso dipinte su questi commenti. Il mio parere su di esse è diverso, e già più volte espresso.

anch\'io voglio la bacheca per l\'associazione dei guattoli dell\'adriatico!<br />
<br />
ed ora farò il blogarro come Piaga, mi chiamerò: \"Il Guattolo sul Velluto\"


una precisazione opportuna, ho avuto un tuffo al cuore

Off-topic


nella tua visione politica è senz\'altro vero, a te piacciono i fenomeni




logoEV