Europee 2009: chi ha vinto, chi ha perso

elezioni disegnato 2' di lettura 08/06/2009 -

Trionfano, a Senigallia come in Italia, Lega ed IdV. Il partito di Di Pietro supera il 10%. La Lega va oltre il 5% quasi triplicando i consensi.
Scende, ma di poco, il PdL. Vicino ai minimi storici, con 11 punti in meno rispetto ad un anno fa il PD.



Lista Europee \'09 Senato \'08 Camera \'08 Provinciali \'07 Regionali \'05 Comunali \'05 Europee \'04
PD 35,64 46,66 46,44 - - - -
L\'ulivo - - - 34,28 39.10 - 44.56
DS - - - - - 26.46 -
Margherita - - - - - 16.61 -
Repubblicani Europei - - - 2,29 - 1.41 -
IDV 10,32 5,09 5,10 1,50 2.81 - 1.97 (con Occhetto)
PdL 29,77 32,13 31,08 - - - -
Forza Italia - - - 21,23 15.28 8.69 16.68
Alleanza Nazionale - - - 11,81 12.42 9.35 10.62
Lega Nord 5,12 1,70 1,79 - 0.74 - -
UDC 5,46 4,61 4,59 3,50 6.64 3.42 3.22
Rifondazione e Comunisti Italiani 4,41 - - - - - -
Rifondazione Comunista - - - 10,93 7.75 5.13 7.31
Comunisti Italiani - - - 3,66 5.08 2.61 2.61
Sinistra e Libertà 3,40 - - - - - -
Verdi - - - 4,68 7.64 5.65 3.38
Sinistra Arcobaleno - 4,02- 3,67 - - - -
La Destra - MpA - Pensionati - Adc 0,36 - - - - - -
La Destra - 2,55 2,89 - - - -
Fiamma Tricolore 0,94 - - - - - 0.79
Partito Comunista dei Lavoratori 1,06 0,91 0,88 1,01 - - -
Liberal Democratici 0,22 - - - - - -
Forza Nuova 0,63 - 0,52 0,95 - - -
Pannella Bonino 2,67 - - - - - 2.20
Partito Socialista - 0,57 0,62 - - - -
SDI - Nuovo PSI - - - 1,78 (SDI) 1.83 (Sdi+UDEUR) - 1.38 (Nuovo PSI)
Alternativa Sociale - - - - 1.20 - 1.01
Codacons - - - - - - 0.99
Per il bene Comune - 0,52 0,64 - - - -
PLI - 0,38 0,29 - - - -
Unione Democratica Consumatori - 0,27 0,27 - - - -
Associazione Difesa Vita - - 0,43 - - - -
PRI - - - 0,47 - - 0.39
Democrazia Cristiana - - - 0,59 1.62 - 0,02
Identità e tradizione per Ancona - - - 0,68 - - -
Liste Civiche - Latini Presidente - - - 0,64 - - -
UDEUR - - - - - 1.83
(Con SDI)
-
Pensionati - - - - - - 0.94
Altri - - - - 0.79 Governo Civico 11.45 Marcantoni per Senigallia
6.87 Liberi x Senigallia
0.54 Federazione Verdi
0.23 Patto Segni Scognamiglio
0.12 Lega Lombarda


Chi ha perso

Il PD scende dal 46.66% al 35,95%. Appena un soffio in più del risultato dell\'Ulivo del 2007.
Rifondazione e Comunisti Italiani e Sinistra e Libertà raggranellano insieme circa l\'8% dei consensi. Il doppio rispetto allo scorso anno quando si son presentati insieme, ma molto, molto meno del 2007, quando i partiti che compongono queste nuove forze politiche sfioravano il 20% o degli anni precedenti.

Chi ha pareggiato

L\'UDC guadagna qualche decimale che aveva perso negli anni scorsi. Tutto sommato un buon risultato.
I Radicali ricompaiono sulla scena elettorale senigalliese, dopo 5 anni di assenza, confermando i propri consensi.
Il PdL perde poco più di due punti rispetto allo scorso anno, ma rimane vicino al proprio massimo storico.

Chi ha vinto

L\'IDV che da pochi mesi ha fatto l\'ingresso in Consiglio Comunale con Enzo Monachesi raddoppia i suoi consensi rispetto al 2008, consensi che nel 2008 aveva raddoppiato rispetto all\'anno precedente. Per la prima volta ha una percentuale a due cifre.
La Lega Nord supera il 5%, l\'anno scorso non raggiungeva il 2%. E\' decisamente curioso che un partito che raccoglie il voto di un senigalliese su 20 non abbia nessun esponente in città. Io almeno non ne conosco.





Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2009 alle 21:42 sul giornale del 08 giugno 2009 - 8349 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, risultati elettorali


IdV 10%, Senigallia guarda avanti! <br />
(che poi si sapeva http://viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=202470 )

stinti78@libero.it

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Non una analisi ma solo qualche riflessionie:<br />
-che la Lega non abbia esponenti (ma adesso vedrai che salteranno fuori come funghetti) è la chiara dimostrazione di come questo voto eccezionalmente alto per il centro Italia sia essenzialmente di protesta e condizionato da veri o presunti timori relativi alle problematiche dell\'immigrazione.<br />
- L\'IDV catalizza il voto giustizialista / antiberlusconiano più radicale, il partito di Annozero, si potrebbe dire. <br />
-Il PDL non cresce ma gli rubano voti la Lega e Noemi (le vecchie signore di Retequattro avranno storto un po\' il naso).<br />
-I partiti e i raggruppamenti alla sinistra del PD potevano far meglio, a livello europeo se si fossero presentati insieme, alla fine rappresentano un 8% abbondante che proprio da buttar via non è.<br />
-Il PD sta male ma non è ancora all\'encefalogramma piatto, la verità è che non esiste una maggioranza del 51% a destra, ma non esiste una alternativa del 51% a sinistra. Tutto sommato il dato peggiore è che sempre più gente rimane a casa e se da un lato testimonia l\'incapacità della politica a dare risposte, dall\'altro rappresenta una abdicazione da un diritto / dovere sociale fondamentale.

punto e virgola

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Certo che il dato del Pd a Senigallia è notevole in termini di perdita; ho letto poi che nelle Marche si è avuto un sorpasso del centro destra sul centro sinistra (anche in Umbria).<br />
Insomma le regioni rosse cominciano a vacillare; va detto però che questo è stato un voto politico, anche se segna una certa tendenza.

Dal sito del ministero dell\'interno leggo i seguenti risultati:<br />
Regione Marche: PDL 35,23%; PD 29,94%; Idv 8.91%.<br />
In provincia di ancona e di pesaro (le 2 regioni in cui il centro sinistra l\'ha sempre fatta da padrone) c\'è stato uno scarto tra Pd e Pdl di circa un punto a favore del Pd; in provincia di Macerata addirittura 38,52 Pdl e 25,35 Pd (oltre 13 punti); provincia di Fermo idem: Pdl 39,64 e Pd 26,38 (oltre 13 punti); provincia di Ascoli piceno Pdl 39,62 e Pd 25,71 (quasi 14 punti).<br />
Il pd ha di che riflettere a livello locale.

Mi sa tanto che questi risultati dovrebbero far riflettere molto il Pd altrimenti per le prossime Amministrative è ora che comincino a preparare i bagagli e liberare le poltrone.

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Riflessioni:<br />
PD - finalmente inizia a pagare lo scotto di una politica oligarchica e di fitti interessi radicati e intrecciati in città e in regione.<br />
<br />
IDV - unica vera opposizione alle magagne del ReNano giustamente aumenta voti e consenso.<br />
<br />
LEGA NORD - cresce lo stato di paura e chi soffia sul fuoco raccoglie voti. Questa è la mera propaganda della lega. Vincente quanto ignorante.<br />
<br />
PDL - il Partito/Club Azienda dei canali Mediaset e di 5 Tg nazionali su 7 tiene e aumenta i voti in regione. Che dire... Al popolo piace consumare e Berlusconi è un prodotto commerciale che tira. Occhio però alla marca, spesso ingannevole.<br />
<br />
SINISTRA RADICALE - Meno falce e martelli, più logica, meno intellettuali, più vicinanza vera con il cittadino, anche quello fortemente critico perchè giustamente preso in giro per anni da questi pseudo-comunisti.

GRANDE IDV ma chi vota lega non lo capisco proprio: fatevi un giretto al nord, siamo i terun nordafricani che succhiano i soldi alla gallina padana.<br />
Il PD è veramente finito, purtroppo per tutta l\'Italia. Si preparano gravi perdite alle prossime regionali.

definisci giustizialista<br />
(suggerimento chi crede che il rispetto della legge abbia un valore di coesione sociale e che debba esser uguale per tutti)

A senigallia abbiamo ottenuto un consenso superiore alla media nazionale e di questo non possiamo che essere entusiasti. arrivare per un partito nuovo come l\'Idv ad un consenso così ampio e trasversale dovrebbe a mio avviso far fare alcune considerazioni e mettere in discussione le proprie opinioni. ovviamente ciascuno è libero di pensare quello che vuole, però ritengo erroneo continuare a parlare di IdV in termini di populismo, giustizialismo ecc. mi chiedo se quanti la pensano così abbiamo mai provato a vedere se l\'idv ha un programma e idee in ogni settore o se al contrario sia una sorta di mantra (un suono in grado di liberare la mente dai pensieri...) che ripetono in eccedenza. <br />
<br />
Invece se consideriamo la Lega, ritengo che i votanti siano vittime dell\'isteria xenofoba collettiva. prima i meridionali e ora gli immigrati. l\'importante è che ci sia sempre un capro espiatorio...la storia proprio non insegna<br />

Io invece ritengo che bisogna sempre e comunque portare rispetto per il voto degli elettori; lei è un esponente dell\' Italia dei valori e non dovrebbe lanciarsi in giudizi così azzardati su chi sono gli elettori di chi; conosco persone che votano la Lega e le assicuro che non l\'hanno certamente votata per i motivi che dice lei, così come non penso che tutti gli elettori dell\'Idv votino Di Pietro solo perchè è giustizialista; magari qualcuno lo vota perchè fa ridere quando parla :)

La Lega non parla: fa i fatti!<br />
Il PD di chiacchiere ne ha fatte fin troppe, specialmente sulla vita privata del Berlusca, anzichè sui programmi.<br />
L\'IDV ha preso il posto dei partiti di estrema sinistra, che picchiano duro sul Berlusca, ma poi alla lunga si sfaladano.<br />
UDC nulla da dire.

Off-topic

<i>Fare i fatti</i> non è esattamente un buon modo di comunicare in italiano, forse, o tu che lo usi (vocativo), sei un immigrato?<br />
Nulla di male, per carità, ma potresti essere così gentile da rivedere la tua sintassi e già che <i>lavi i panni in Arno</i> dovresti tradurci in italiano corrente anche il verbo <i>sfaladare</i>.<br />
<br />
In ogni caso la demagogìa ha la vita corta e chi ha un po\' di sale in zucca sa a chi mi riferisco e quanto ho ragione. Agli altri, che vivono di slogan e pubblicità e si tengono lontani da informazione e pensiero critico, ricordo che il tempo è galantuomo e che ripaga sempre con la stessa moneta sul lungo periodo e chi paga in moneta falsa e cattiva, avrà interessi in moneta falsa e cattiva.

La Lega fa i fatti ed infatti è xenofoba.<br />
Vi invito a vedere il video del Sig. Borghezio tiene lezioni ai neoFascisti francesi e gli indica la tecnica da utilizzare per entrare nelle pubbliche amministrazioni senza essere sospettati di essere fascisti. L\'importante è non dichiararlo, farsi passare per movimento territoriale, delle tradizioni, cattolico ed il gioco è fatto. Almeno in Italia sembra che funzioni...<br />
<br />
http://www.youtube.com/watch?v=lk8vpuajKGc

Si trattava di elezioni europee e non so quanti se ne sono accorti :).<br />
Al di la di alcune piccole realtà nazionali, in Europa vincono i partiti di centrodestra e quelli un pò più marcatamente xenofobi, che hanno tra i loro obiettivi, ad esempio, impedire l\'entrata in Europa della Turchia (che entrerà, contateci).<br />
Del resto è entrata la Romania, anche se ancora qualche giornalista non se ne è accorto e continua a chiamare i romeni \"extracomunitari\".<br />
Trovo già un paradosso il fatto che, nell\'ambito di un\'elezione che coinvolge persone di paesi, lingua e cultura diverse, vinca la xenofobia, pensare poi al fatto che molto probabilmente le porte dell\'Europa si spalancheranno comunque a qualunque paese dove c\'è la possibilità di aprire una fabbrichetta che consenta di sfruttare manodopera a 200 dollari al mese, lo trovo addirittura comico.<br />
Siamo poi sicuri che tutti siano xenofobi con gli extracomunitari?<br />
Qualche mese fa gli operai inglesi protestavano contro l\'assunzione di lavoratori italiani.<br />
Oggi a te...<br />

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Mondo/2009/01/inglesi-italiani-protesta-operai.shtml?uuid=c34093b8-eedc-11dd-9c9c-821838d16869<br />


minkia Gabriel, fammi conoscere un leghista di Senigallia, che lo voglio intervistare

non capisco una cosa<br />
<br />
l\'italia dei valori da qualcuno è stato definito un partito che fa della legalità il suo programma<br />
nulla da obiettare<br />
cioè, proprio nulla no, ma non è questo il momento<br />
<br />
la lega invece, che chiede il rispetto delle leggi contro l\'immigrazione clandestina (volenti o nolenti, sempre leggi sono) è considerato un partito che incita alla xenofobia<br />
<br />
è sempre la solita storia<br />
la legalità è solo quella da applicare contro il berlusca e chi lo appoggia

hanno vinto le Destre (non tutte xenofobe e alcune, come quella tedesca, certamente e veramente molto più liberale di quella italiana) ma il dato che ha vinto all\'estero è l\'astensione colpendo, fortemente, le sinistre di tutta europa. <br />
<br />
L\'astensione ha giocato a favore delle DX xenofobe. Quando, come in Olanda, vota il 40% dei cittadini, aldilà del giudizio che si ha dell\'europa, sicuramente quella vittoria su un 40 % dei votanti, non rappresenta o è azzardato dire che rappresenti la maggioranza del popolo europeo. Idem per quanto riguarda le idee.<br />
<br />
Alle sinistre manca un\'idea, compatibile con la loro storia, di economia mondiale, di emigrazione, di diritti della persona prima di quelli quell\'economia.<br />
Finchè non troverà un\'idea credibile a tutto questo sarà destinata a perdere.

te la spiego io:<br />
nulla da obiettare sul rispetto delle leggi ma basta che tali leggi, imposte dalla Lega, rispettino le altre LEGGI INTERNAZIONALI sui diritti della persona e sul riconoscimento di status di rifugiato politico.<br />
Se la Lega scavalca ciò diventa razzista e autoritaria perchè che esige il rispetto severo solo della sua legge, disconoscendo le altre se non gli fanno comodo. Inoltre, nello stato di diritto, la legge dovrebbe essere tanto severa in alto quanto in basso e nessuno si può dire al di fuori di essa.<br />
Seguendo l\'amico Nano non mi sembra che la Lega si possa mettere al petto la spilletta con il motto delle Destre \"Low&Order\"...

Se vuole far finta di non capire è un conto, ma ad esempio manifesti con disegni di indiani e la scritta ecco cosa è capitato a loro(morte e riserve) certo non aiuta altre interpretazioni. Inoltre le dichiarazioni fatte dagli esponenti della lega sono spaventose e vergognose, visibili e udibili da chiunque le voglia realmente vedere e sentire

Signora io capisco quello che lei dice, ma si ricordi che la stessa critica, di unidirezionalità del voto, di unicità o esclusività dei motivi del voto può essere rivolta al suo partito.<br />
Non si può parlare degli elettori in termini di \"vittime dell\'isteria xenofoba\".<br />
Altrimenti potremmo dire che Di Pietro viene votato dagli analfabeti perchè vittime di \"un\'isteria grammaticale\".<br />
Io pongo una questione di metodo e di rispetto del corpo elettorale... tutto quanto non solo i propri elettori (che magari domani potranno cambiare il loro voto).<br />
Comunque devo fare i miei complimenti all\'Idv; ho già detto che non mi piace il vostro modo di fare politica urlata, ma vi preferisco al Pd.<br />

Per Maddeche: ti piacerebbe eh? Però non penso si possa andare a raccontare agli altri come votano i propri conoscenti... sta scritto qualcosa di simile nella Costituzione.

No Lei non ha capito quello che dico, il problema non è certo l’unidirezionalità del voto, mi riferisco a questo <br />
http://www.youtube.com/watch?v=bA-f9i8DYmk&feature=related<br />
“voglio eliminare tutti i bambini degli zingari”<br />
“nessun voto, non voglio vedere consiglieri neri, gialli, grigi, cosa vuoi che insegnino questi….”<br />
Gentilini ed è solo un esempio<br />
Vorrei sapere che ne pensa<br />
<br />
http://www.youtube.com/watch?v=LupAGYZSH5Q&feature=related<br />
pulizia etnica, tolleranza zero. Le guardi, non finga che siano cose marginali o folkloristiche, non fanno simpatia né ridere. di fronte a queste cose non conta di che partito si è, conta che genere di persone siamo e vogliamo essere. Non dovrebbe scherzare su questo.<br />

c\'è un bar vicino a casa mia, che dà su in incrocio da cui si vede una porta della città, lì c\'è una persona che può fare al caso tuo

nella Germania nazista nessun ariano tedesco (con tutti e 4 i nonni tedeschi) si accorgeva che c\'era razzismo, è facile dire che va tutto bene quando non tocca a noi, è facile ma anche infantile e pericoloso.<br />
<br />
Ci sono studi sociologici che attestano l\'isteria xenofoba, isteria perché razzismo c\'è e sta montando ma è spesso immotivato e soprattutto le risposte sono quelle sbagliate (demagogiche).




logoEV