La Angeloni sul blitz al Caterraduno: \'Mi auguro che non infici il ritorno del 2010\'

3' di lettura 15/06/2009 - Il sindaco Luana Angeloni condanna il blitz del comitato Versus Complanare e di alcuni esponenti del centro sociale autogestito Mezza Canaja durante i saluti finali del Caterraduno.

Domenica mattina, le voci dei due conduttori di Caterpillar Massimo Cirri e Filippo Solibello, proprio mentre ringraziavano il primo cittadino e la città sono state sovrapposte da slogan anti-complanare e da “vergogna” gridate a suon di megafono. Un intervento che ha costretto i due conduttori ad interrompere la trasmissione e a mandare in onda la pubblicità. “Si è trattato di un brutto episodio che però non è riuscito a rovinare la festa -commenta il sindaco Luana Angeloni- un episodio disdicevole per il modo in cui si è scelto di manifestare un\'opinione e un dissenso sia pure legittimi”. Il primo cittadino condanna senza appello la modalità scelta dal comitato, che si oppone alla realizzazione delle due bretelle complanari rispetto alla terza corsia dell\'A14, per esprimere il proprio parere su un fatto che esula completamente dal Caterraduno.


I manifestanti contro la complanare hanno prevaricato una piazza che era lì per la sua festa, a conclusione di una settimana ricca di avvenimenti, di iniziative e di manifestazioni -aggiunge la Angeloni- una bellissima festa, il Caterraduno, disturbato da una protesta messa in campo con modalità non lecite. Tutti riconosciamo il diritto di ognuno ad esprimere il proprio pensiero ma con modi democratici”. Per la Angeloni impedire ai due conduttori di proseguire la diretta con l\'uso dei megafoni è stata un\'imposizione inaccettabile. Tanto più che è rischio la riconferma del Caterraduno per il 2010. L\'episodio di domenica potrebbe ora compromettere negativamente la decisione dei vertici Rai.


Io mi auguro davvero che questo increscioso episodio non infici in alcun modo il legame che in questi anni abbiamo costruito con Caterpillar e con la sua redazione -dice il sindaco- negli ultimi tre giorni della manifestazione abbiamo assistito ad attacchi ingiustificati da parte del comitato verso la reazione e due conduttori che hanno invece messo subito a disposizione dei dissidenti la piazza e i microfoni ma non la diretta nazionale. Cirri e Solibello hanno ben spiegato al comitato che Caterpillar non si è mai occupata di tematiche locali e per questo non era possibile aprire un dibattito su Radio Due. I manifestanti si sono voluti prendere ad ogni costo uno spazio che in quel momento non gli era dovuto con l\'uso della forza. Si tratta di un gesto da condannare e mi auguro che la Senigallia democratica isoli i facinorosi che usano metodi anti-democratici che non ci appartengono”.


Sicuramente l\'azione di disturbo messa in campo dal comitato Versus Complanare e la Mezza Canaja non ha influenzato positivamente i vertici Rai cui spetta la decisione sul ritorno o meno in città il prossimo anno. “L\'arrivederci dei due conduttori e della redazione è stato autentico -conclude la Angeloni- perchè si trovano bene in questa città e ci tengono a mantenere questo feeling che si è creato anche tra il pubblico e Senigallia. Questo è stato possibile perchè c\'è una condivisione, anche della nostra città, dei valori su cui poggia Caterpillar che sono la legalità, l\'ambiente, la solidarietà. L\'incertezza sul ritorno dipende dalla direzione di Radio Due cui spetta il compito di decidere il futuro di un raduno che è nato itinerante”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2009 alle 23:53 sul giornale del 16 giugno 2009 - 5053 letture

In questo articolo si parla di luana angeloni, attualità, giulia mancinelli


Quando il suo pd ,travglio,annozero,l\'unita\',republica<br />
e times pais<br />
dimezzano o fanno combutta x screditare l\'italia<br />
in vista di elezioni va tutto bene.<br />
Se lo fanno delle persone le quali viene meno una promessa fatta ,allora no; sono bolscevici<br />
\" Sicuramente l\'azione di disturbo messa in campo dal comitato Versus Complanare\". \"abbiamo assistito ad attacchi ingiustificati \"<br />
<br />
Ci faccia capire<br />
cosa sia il giusto per lei sig. Sindaco<br />
a noi poveri mortali che dobbiamo solo subire senza poter dire A

Senza dimenticare quiei comunisti della BBC (http://news.bbc.co.uk/2/hi/europe/8097988.stm) e del Financial Times. Tutti agli ordini di Franceschini e con l\'obiettivo di screditare l\'Italia...come no! Mi fate proprio ridere quando credete a tutte le parole del Caimano.

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Il Caterraduno è sempre stato itinerante, sindaca. E allora, tentare di giocare d\'anticipo e scaricare la \"colpa\" di un eventuale cambio di localizzazione su quei poveri cristi di cittadini che non dormono più da quando lei è riuscita a strappare la promessa di un\'altra strada, che nessun vantaggio porterà alla città, mi pare un po\' (troppo) squallido. Anche per un politico di lungo corso come lei. <br />
<br />
P.S. A proposito, si è dimenticata di ringraziare Rebecchini pure quest\'anno.

Francesco

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Art. 54.<br />
<br />
Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.<br />
<br />
I cittadini cui sono <b>affidate funzioni pubbliche</b> hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.<br />
<br />
<i>ci poteva pensare prima se non voleva troppi casini, signor sindaco, a dare opportuna pubblicità alla complanare ed al suo progetto, invece farla passare pian piano fatte sfruttando l\'ottundimento della gente, ora non si arrabbi se alcuni si sono ricordati della libertà di espressione e la usano, ancora, in modo proprio</i><br />
<br />
se questa è una democrazia rappresentativa, direi che il rapporto fiduciario sia in pronfonda crisi con il suo elettorato (nonostante i giovani del PD, il segretario del locale PD lo sotto valuti e l\'Amati lo neghi ostinatamente in ambito poco più ampio)<br />

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

A parte che ( prendo i dati dal sondaggio di VS non mi sembra che la \"fazione\" pro-complanare sia minoritaria nella città)<br />
<br />
Impedire una manifestazione organizzata da altri è sopraffazione.<br />
<br />
Ora provate a pensare una cosa, i cittadini che avranno un vantaggio dalla complanare sono molti di più di quelli che avranno uno svantaggio.<br />
E se alla prossima manifestazione del Comitato questi si organizassero e facessere ciò che è stato fatto domenica?<br />
E\' difficile, ma non impossibile, sareste pronti a fare gli stessi commenti?<br />
<br />
La libertà di espressione non è a senso unico, la sopraffazione sì.<br />

mauri, sei senza speranza, mi sa. Purtroppo per te. Vantaggi, svantaggi? A parte il fatto che i vantaggi della complanare sono tutti da definire, ancora. Ma anche ammesso che ci siano, gli altri non subiscono \"svantaggi\" ma vedono la loro vita rovinata nell\'indifferenza della politica, quella stessa politica che li dovrebbe tutelare. Questa sì che è sopraffazione, come accade nelle peggiori dittature. E\' questo che vai professando? La dittatura e il silenzio dei non tutelati perché gli altri si possano allegramente rincoglionire davanti alla tv o nelle pubbliche piazze? Mauri, sono veramente allibita... <br />
<br />
E poi, due megafoni sono \"sopraffazione\"? Ma per favore... Rinsavisci finché sei in tempo! La sopravvivenza di due o tre ex-verdi sulla scena politica locale non vale tanto squallore, credimi.

come nella tradizione dei più grandi dittatori... prima o poi cadono e anche rovinosamente...<br />
<br />
che fine indecorosa...<br />
<br />
chi semina vento... di solito... raccoglie tempesta!

Bé no, direi che porterà eccome vantaggio alla città... Probabilmente lei x andare a lavorare usa l\'autostrada: ha mai provato a farsi la nazionale la mattina? Lo sa in quanti rimaniamo in coda per decine di minuti per fare si e no 10 km?! Ma lei parla x difendere i diritti dei cittadini danneggiati o solo CONTRO la sindaca? C\'è una bella differenza...

Non mi sembra di averLa vista in piazza , quindi probabilmente non sa di cosa parla.<br />
<br />
In quanto a rinsavire, credo ( presuntuosamente) di non averne bisogno, parlo e mi confronto continuamente: poco con chi la pensa come me, e molto di più con chi la pensa diversamente e non sono prevenuto nei confronti di quest\'ultimi. <br />
Poi c\'è un\'altra cosa che faccio cerco di stare ancorato alla realta e più che i proclami sui massimi sistemi o le solite tiritere mi interessano i risultati.<br />
<br />
Quindi se i risultati ottenuti con questa \"manifestazione di democraticità\" sono soddisfacenti per chi li ha attuati , amen!<br />
Io credo di no.<br />
<br />
Ed avendo parlato con alcuni abitanti della zona ( sicuramente non sono la maggioranza) ma parecchi non sono rimasti contenti per niente.<br />

non vi è un modo di protestare giusto e uno sbagliato, vi è la protesta ed essa ha come scopo quella di farsi sentire.<br />
<br />
Pertanto la Sig.ra Angeloni, che vuole le proteste come piacciono al PDL, poco rumorose, che passino inosservate, \"civili\" ecc... fa un bel cascatone e dimostra ancora una volta che oggi, la classe dirigente di questo paese, Dx & Sx, è pochissimo incline alle critiche e alle proteste.<br />
<br />
Un motivo in più per non dare più il voto a tali personaggi.<br />

Voi parlate di dittatura con una tranquillità che denota quanto siate a digiuno di questioni democratiche!<br />
Io c\'ero in piazza!<br />
Ognuno si assume la responsabilità delle scelte che fa!<br />
La sindaca cari i miei invidiosetti, uscirà vincitrice anche da questa vicenda...e voi rosicherete e vi attaccherete alle bacheche del PD...tirate forte mi raccomando!

Commento modificato il 16 giugno 2009

Ti interessano i risultati? Bene. Eccoli: un paese sempre più a destra e la Lega presente pure a Senigallia. Oltre, naturalmente, ai verdi praticamente spariti assieme ai 3500 voti del PD. Contento tu...

Commento modificato il 16 giugno 2009

Sulla utilità della complanare ne riparleremo tra 10 anni... <br />
<br />
E poi, sì, parlo per difendere i diritti dei danneggiati. Le fa così strano? Della sindaca non me ne frega proprio niente. Salvo che per la piccola questione relativa alla sua politica autoritaria (\"faccio finta di ascoltarti ma poi faccio come mi pare, e te lo dico\") - non \"autorevole\" badi bene - che sta portando al tracollo il centrosinistra pure a Senigallia. A lei, betabau, evidentemente va bene. A me, no.

Concordo completamente con la Sig.ra Paradisi.<br />
<br />
E\' proprio di basso profilo imputare un eventuale decisione da parte di Caterpillar di cambiar città agli eventi dell\'ultima puntata.<br />
<br />
Tanto più che gli stessi autori e conduttori hanno detto di voler restare tenendo conto dei:<br />
1) cambi di vertici rai e conseguente revisione della cosa;<br />
2) elezioni del nuovo sindaco e relativa giunta.<br />
<br />
Se non ne hanno parlato loro, perchè insinuare cose false e tendenziose?<br />
<br />
Il perchè lo sappiamo tutti...

Off-topic

povera illusa... pensi di stare nel carro del vincitore invece stai solo nuotando in un mare di ....<br />
L\'unica differenza è che ancora non l\'hai scoperto.<br />
Auguri e buon risveglio, prepara un doccia...

Stavo per scrivere: concordo. Poi ho letto le sue gentilezze più sopra. E vado a pulirmi la m... anche se non sto su nessun carro. Chissà perché non lo si vuole capire. (Ma forse, lo so).

abitante

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Concordo con i 2 commenti letti qui sopra; proprio qualche tempo fa si parlava del \"rischio\" che a Senigallia non venisse più organizzato il caterraduno per le prossime edizioni e ora salta fuori la furbetta di monterado che prova a scaricare la colpa sui cittadini che protestano per la complanare; insomma prima gli si da una bella mazzata con quel progetto e con quegli espropri vergognosi, poi si cerca di scaricare altri problemi su di loro.<br />
Mi viene in mente solo una parola: tristezza.<br />
Ma da che razza di gente siamo amministrati?<br />
Vabè, per molti concittadini bastano i sorrisini da maestrina; beati loro.

Paggetti-MC e compagnucci-zarina si azzanano, speriamo si sbranino e che Senigallia non ci rimetta troppo! pepito s.




logoEV