Torreggiani: mi sono pentito di aver votato due volte per l\'Angeloni

tarcisio torreggiani 19/06/2009 - Tarcisio Torreggiani interviene sulla polemica tra Amministrazione Comunale, Mezza Canaja e Comitato Versus Complanare seguita alle proteste durante l\'ultima diretta del Caterraduno.

In riferimento a una intervista che Lei ha rilasciato a una testata giornalistica locale il 16 giugno e, in particolare alla nota a margine della stessa, Le voglio rappresentare le ragioni della mia contrarietà alle sue dichiarazioni.

Lei dice: “Non mi si dica che l’amministrazione sostiene il Mezza Canaja, perché non c’è cosa più falsa…”Non si preoccupi Sindaco e non ci faccia stare in ansia fino al prossimo anno: il Cateraduno resterà finché tornerà utile alla RAI e agli organizzatori. La vicenda è molto più semplice: Se Lei, Mangialardi e Ceresoni aveste affrontato e cercato di capire i temi posti dal Comitato Versus Complanare almeno con lo stesso trasporto di quelli posti dal cateraduno, nessuno l’avrebbe fischiata.
Lei dovrebbe spiegare meglio le finalità del monito (o si tratta di ricatto?) lanciato al Mezza Canaja: “Quei ragazzi stanno all’ex ENEL per una intesa tra Comune e proprietà …..Tale convenzione è scaduta da anni e il Mezza Canaja da allora è tollerato dalla proprietà fino a quando non dovrà iniziare i lavori di demolizione.” (Scusi sa, ma cosa La obbliga a fare il portavoce della proprietà?)

Questa sua affermazione non è come dire: Attenti ragazzi altrimenti la proprietà (con la quale abbiamo deciso di abbattere il sito che vi ospita in barba alle memorie storiche che non interessano più neppure agli ebrei) vi chiederà, come dice il contratto, di versare €. 150 al giorno a partire dalla scadenza prevista dal medesimo contratto lasciato sottoscrivere da minorenni (per cui ne risponderebbero le famiglie)? Questo “messaggio” di sapore mafioso, a mio avviso, non è collegato alla piazzata inscenata al Cateraduno, ma finalizzato al non avere noie, da parte del Mezza Canaja, per la prevista demolizione della ex Colonia Enel che, a differenza della ex Miliani (un semplice e cadente Capannone) NON È STATA “diligentemente” - vincolata dalla Soprintendenza nel 2004 – con provvedimento assunto neppure un anno dall’acquisto da parte di privati della ex ENEL).

Lei, rivolgendosi al Mezza Canaja ,dice ancora … “hanno il mio totale disappunto per come si comportano in spregio alle regole di civile convivenza. Non si attengono alle leggi……….” Ma Sindaco, stando alle sue dichiarazioni, se si comportassero così pubblici esercizi Lei si limiterebbe a borbottare (in sostanza non ha fatto di più) o interesserebbe l’Autorità Sanitaria o il Prefetto e le forze di polizia per farli chiudere, togliere o sospendere la licenza? E se a ciò si obietta che quelle leggi non sono applicabili perché quello è un circolo privato, se ne stia zitta! Altrimenti anche questa sarebbe un’altra minaccia del sapore della precedente.

In realtà, a Lei della contestazione del Mezza Canaja non gliene frega niente, anzi la considera un piccolo prezzo da pagare per il silenzio su quello che si accinge a fare sulla ex Colonia Enel.

Sig. Sindaco, uno che l’ha votata e fatta votare due volte (e che per due volte si è pentito), Le dice che Lei di democratico non ha nulla! Lei ha unito il “Modus Operandi”, proprio dei vecchi sistemi stalinisti, con il più casalingo centralismo personale e questa sua “caratteristica” ha fatto più male alla Città e alla POLITICA dell’insieme dei danni che possano aver arrecato contestazioni di vari soggetti, anche se scomposte.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2009 alle 01:55 sul giornale del 18 giugno 2009 - 4893 letture

In questo articolo si parla di tarcisio torreggiani, politica, Tarciso Torreggiani


Ogni volta che parla Torreggiani sono assalito da un senso di tenerezza per questo signore che dietro un apparente aspetto di mite pensionato nasconde gli artigli come quella vecchietta dei cartoni animati che si accanisce su Gatto Silvestro!<br />
<br />
A Senigallia c\'è la dittatura, come dicono La Paradisi o Marcantoni...oppure c\'è la Mafia come afferma Torreggiani.<br />
<br />
Evviva....spero che arrivi il procuratore Caselli così che debelli questo pericoloso sistema di potere che sta distruggendo l\'anima democratica della città!<br />
<br />
E\' troppo avanti l\'Angelova per accorgersi di Voi che state lì a fargli le pulci.<br />
Ah...per Torreggiani una notizia....non può presentarsi per un terzo mandato il suo Sindaco...quindi non scriva Angeloni sulla scheda che gliel\'annullerebbero!

Commento modificato il 18 giugno 2009

Gent.mo Signor Torreggiani pare che non ce l\'abbia solo con la Signora Angeloni, ma anche con gli ebrei smemorati di senigallia, e con la soprintendenza, mentre sembra che anche il caterraduno non Le stia molto simpatico.<br />
Mentre approva il MC ed il Versus complanare.<br />
( se ho sbagliato interpretazione mi corregga)<br />
<br />
Dico tutto ciò per capire bene come la pensa,non è sempre chiaro, almeno per me, capire dai suoi interventi da che parte si schiera. <br />
Anche perchè probabilmente troveremo anche lei fra i candidati alle prossime elezioni. Non è vero?<br />
E sa, tutto questo rinnovamento politico potrebbe portare a un rischio confusione.<br />

Mi sembra che la disamina di Torreggiani sia acuta: quindi contraria allo spirito politico che pervade la città.<br />
<br />
In cifre: chi parla male dell\'Angeloni è un nemico del popolo!

Non tre volte CONSECUTIVAMENTE, se non ricordo male..

Commento modificato il 18 giugno 2009

Torreggiani non mi ha mai fatto tenerezza. Anzi, molti ricorderanno i molti \"contropeli\" che ho avuto modo di fargli. Credo però che, proprio in quanto di vecchio pelo, sappia giudicare la politica e le azioni di chi governa. Per quanto mi riguarda, nello specifico di questa sua lettera al sindaco, mi dichiaro d\'accordo con lui.<br />
<br />
A Senigallia c\'è la dittatura, intruso? No, a Senigallia non c\'è la dittatura. Sarebbe tutto sommato troppo onore. A Senigallia c\'è l\'azione scomposta di chi all\'autorevolezza necessaria in chi vuole governare, ha sostituito l\'autoritarismo e l\'arroganza. <i>L\'esito del voto e la perdita di 3.500 elettori ne sono una palese, evidente, lampante riprova.</i> Ma pare che non ne vogliate prendere atto. Se poi ci aggiungiamo che autoritarismo e arroganza sono stati supinamente accettati dai componenti della Giunta, ormai solo informi ectoplasmi - Mangialardi in primis, che per questa sua religiosa accondiscendenza si sta bruciando le penne e le chance -, il gioco è fatto: nessuna credibilità democratica residua. <br />
<br />
Checché ne dici tu, intruso. E checché ne dica il mauri (che, lui sì, fa tenerezza...).

...non credo che proprio lei possa parlare di civiltà e democrazia. Quando circa 1 anno fa si è candidato a coordinatore del 1° circolo del pd e poi non è stato eletto ha subito cominciato a remare contro! Siccome non ha ottenuto quello che voleva allora dall\'alto della sua esperienza, invece di dare una mano al novellino (a cui sicuramente avrebbe fatto comodo visti i risultati....) si è messo a criticare! Queste uscite puzzano di mossa politica... un tristissimo modo per farsi notare dai prossimi avversari del suo (ex?) partito. Complimenti, continui così a tutti fanno comodo i voltagabbana... Ma poi se neanche loro le daranno la sedia a cui tanto aspira che farà? Tornerà bussare di là? Auguri!

Sostenitore

Commento sconsigliato, leggilo comunque

continuate pure coi processi alle intenzioni, mi raccomando! Così i voti persi si moltiplicheranno per due, poi per tre, poi per quattro... (proseguire a piacere).

concordo betetau, il classico copione già visto, persone che saltellano da un lato e dall\'altro pur di accaparrarsi una poltrona. Proprio grazie a questo in Italia la politica ha perso valore e valori e non vede rinnovamento

Qui non è questione se uno cambia una o due volte, solo i presuntuosi non cambiano mai idea.<br />
La questione che l\'unico collante sta diventando l\'anti PD, basta essere anti PD per acquisire meriti e condivisione, poi invece la realtà al di fuori di Senigallia è un pochino diversa.<br />
Esempio Rc a senigallia raccoglie consensi anti PD, in provincia sostiene il PD ed al comune è fiero ( comunicato della settimana scorsa) di essere determinante per il successo di Grammillano.<br />
Mentre Galeazzi che sembrava in area di sinistra ma sempre contro il PD oggi sembra vicino a Bugaro( corriere adriatico di oggi).<br />
E pare che i tifosi di Duca invece non siano tanto contenti.<br />
Risultato : questo collante tiene insieme solo il PDL . <br />
Date la colpa a chi vi pare ma è così.<br />
Per questo che un pò più di chiarezza, senza lasciarsi aperti mille spiragli sarebbe preferibile.

dalla irrinunciabile wiki: \"Cuiusvis est errare: nullius nisi insipientis, in errore perseverare\" adesso però si deve emendare e parecchio!

Tarcisio Torreggiani

Non so chi sia Lei che si nasconde dietro il pseudonimo di betatau. Io mi firmo e non Le sembra già questa una bella differenza tra me e lei?.<br />
<br />
Non aspiro a nulla, non aspetto nessuna poltrona e non l\'ho mai cercata e non sarò candidato a nulla.<br />
<br />
Io ho partecipato a tutti e tre gli appuntamenti per le cosiddette primarie e mi è stato chiesta la disponibilità a candidarmi al 1° circolo l\'ultimo giorno utile dopo il \"niet\" che ha colpito Porcelli. A chi me lo ha chiesto ho messo la condizione che non volevo assolutamente contrappormi a Panni alche mi hanno assicurato che panni sarebbe andato all\'Unione comunale, quindi ho accettato, ma non ho fatto campagna elettorale.<br />
<br />
E io in Panni ci credevo. Lei sa dove è andato a finire o cosa sta facendo? E così gli altri circoli. Forse non ho giuste informazioni, ma a me risulta che stiano tutti \"osannando\" la sindachessa.<br />

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Tarcisio Torreggiani

Gentilissimo mauri,<br />
<br />
Dire ciò che si pensa del modo di agire dei nostri governanti, sia a livello locale che provinciale o regionale o nazionale non è automatico schierarsi.<br />
<br />
per esempio: quando dico che se il PD vuole battere Berlusconi è bene che rifugga dai suoi metodi e di misurarsi sul terreno del Presidente del Consiglio... secondo Lei io sono di centro-destra o di centro sinistra? e, se ha letto la lettera aperta a Franceschini che impressione ne ha tratto? di uno che è contento che il Centro sinistra soffra o non vi ha trovato rammarico perchè, secondo me, non è quello il modo di fare alternativa politica?<br />
<br />
Se poi Lei stenta a capire le mie argomentazioni, pazienza, credo che non sia colpa mia.

Tarcisio Torreggiani

E ancora Sig.Mauri, se questo è il suo vero nome,<br />
<br />
Io c\'è l\'ho con il Sindaco quando non mette in pratica procedure democratiche e quando (sempre) soggioga il PD al suo volere; e mi arrabbio (sempre) con i componenti la giunta che non hanno facoltà di ragionare in proprio e se ne vantano.<br />
<br />
le mie posizioni sulla complanare sono molto più vicine a quelle del Comune, ma chi nnon è daccordo va ascoltato, capito e persuaso.<br />
<br />
Il 1/2 canaja è lontano da me anni luce, ma speravo che il loro modo di essere e di fare fosse lineare anche rispetto alla Ex ENEL.<br />
<br />
La soprintendenza dovrebbe spiegarci (anche a Lei) cosa ha trovato più degno di vincolo nella ex colonia miliani rispetto alla ex ENEL, non è un interrogativo che fa riflettere anche Lei come quell\'amico (allineato e coperto) che al medesimo interrogativo mi risponde \"si spiega solo pensando male\"?