Andreoni/Simoncini: confronto in Comune (1) - La viabilità

2' di lettura 19/06/2009 - L\'incontro tra i candidati al ballottaggio tra Paola Andreoni e Stefano Simoncini, tenutosi mercoledì sera nella Sala Maggiore del Comune è partito con una stretta di mano e si è concluso con cori degni di uno stadio da parte dei supporters di entrambi gli schieramenti. Dieci le domande.

L\'incontro tra i candidati al ballottaggio tra Paola Andreoni e Stefano Simoncini, tenutosi mercoledì sera nella Sala Maggiore del Comune è partito con una stretta di mano e si è concluso con cori degni di uno stadio da parte dei supporters di entrambi gli schieramenti. I candidati hanno comunque mantenuto un contegno nel complesso rispettoso l\'uno dell\'altro e questo ha garantito una certa continuità alla serata, scandita dai dieci punti di riflessioni sul programma, snocciolati uno a uno dal moderatore, Massimiliano Polacco (Confcommercio Provinciale).

1) Ritiene che la viabilità costituisca un problema per la nostra città, se sì in quale misura e con quali correttivi intende intervenire?

Simoncini: \"La viabilità è un problema che ci portiamo dietro da 30 anni; noi abbiamo fatto molto se consideriamo che prima del \'99 i collegamenti erano davvero poco curati, soprattutto tra centro e frazioni. Noi abbiamo pensato il progetto della strada di bordo, ovvero del tracciato integrato che congiungerà Padiglione a Smindolo che dirotterà il traffico dell\'asse Macerata-Ancona. Divisa in quattro gradi di realizzazione, siamo già partiti con i primi due.

Andreoni: \"Il problema della viabilità lo viviamo tutti i giorni quando dobbiamo impiegare più di 30 minuti per attraversare via Colombo nelle ore di punta. Noi siamo per un tracciato alternativo da concordare con gli enti sovracomunali che possa reimpiegare quanto più possibile le arterie già esistenti, o potenziarle in sinergia con i progetti che la Provincia ha sul nostro territorio. Ad esempio, il raddoppiamento della via Jesina. Le Liste Civiche studiano la Strada di Bordo dal 2004 senza successo, a causa dell\'incapacità di dialogo con gli enti: inoltre la stessa è al momento bloccata dal contenzioso che grava sul Piano Regolatore.





Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2009 alle 19:26 sul giornale del 19 giugno 2009 - 2154 letture

In questo articolo si parla di viabilità, politica, michela sbaffo, paola andreoni, stefano simoncini, ballottaggio osimo





logoEV