Ostra Vetere: presentata la nuova Giunta

3' di lettura 22/06/2009 - Sabato mattina si è svolta la cerimonia pubblica per la firma dei decreti di nomina dei nuovi 5 assessori e dei tre vice assessori della Giunta del Sindaco Massimo Bello.
La seduta del Consiglio Comunale inaugurale è prevista per venerdì 26 giugno alle ore 21 in piazza

Una cerimonia sobria, ma istituzionalmente elegante ha sancito ufficialmente, questa mattina, l’inizio del secondo mandato dell’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Massimo Bello, eletto per la seconda volta con il 61,14% dei consensi dei cittadini di Ostra Vetere.

Alle 10 in punto, alla presenza di tutti i nuovi Consiglieri Comunali di maggioranza e dei rappresentanti della Lista “Patto per Ostra Vetere” e degli esponenti del PdL, della Lega Nord e dell’Udc, degli organi di informazione, del Segretario comunale Dr. Annibale Cecchini, del Comandante della Polizia Municipale M.llo Delio Giuliani e del Comandante della Stazione Carabinieri di Ostra Vetere M.llo Sergio Cesarini, il Sindaco Massimo Bello ha dato lettura dei Decreti con i quali ha nominato DANIELE API Vice Sindaco con delega alle Attività Sportive e Tempo Libero, Politiche Giovanili, Rapporti con le Associazioni, Caccia e Pesca, Servizi Pubblici Partecipati (CIR33, COGESCO, ATO, etc); GIORDANO ROTATORI Assessore con delega alle Attività economiche e produttive, Agricoltura, Commercio ed Artigianato, Politiche Comunitarie, Patrimonio, Servizi Pubblici, Bilancio e Finanze, Risorse Umane e Struttura, Organizzativa dell’Ente, Comunicazione, Informatizzazione, ed Innovazione Tecnologica dell’Ente, Politiche del Lavoro; CARLO CASAGRANDE Assessore con delega ai Lavori Pubblici ed Infrastrutture, Trasporti, Viabilità comunale e Qualità Urbana; MARIANGELA TRUFFELLINI Assessore con delega ai Beni e Servizi Culturali, Politiche Turistiche, Politiche del Gemellaggio, Promozione e Valorizzazione del Territorio, Pari Opportunità, Fiere e Mercati, Workshop, Formazione ed Università, Teatro e Cinema; ASTRA SATURNI Assessore con delega alle Politiche del Welfare e della Famiglia, Diritti dell’Infanzia, Politiche Sociali d’Ambito, Pubblica Istruzione e Diritto allo Studio.

Il Sindaco Bello, invece, ha tenuto le deleghe relative all’Assetto del Territorio, Tutela e Difesa dell’Ambiente, Edilizia Privata e Pubblica, Pianificazione e Programmazione Urbanistica, Sicurezza e Polizia Municipale, Protezione civile, Sanità, Programmazione economica, Agenda 21, Organizzazione Amministrativa dell’Ente, Rapporti con Enti ed Istituzioni, Relazioni Esterne con Provincia, Regione, Stato ed Unione Europea.

Infine, sono stati nominati Vice Assessori Sestilio Segoni Delegato ai Servizi Tecnici Esterni, Qualità Urbana, Verde Pubblico, Parchi e Giardini, Manutenzione ordinaria del patrimonio pubblico; Marco Esposto Delegato ai Lavori Pubblici ed alla Gestione del Ciclo dei Rifiuti (CIR33), Servizi Pubblici Partecipati (CIR33, COGESCO, ATO, etc) e Politiche Sociali d’Ambito; Rolando Rossi Consigliere Delegato alle Politiche dei Gemellaggi e alle Politiche del Turismo, Associazioni turistiche e culturali partecipate (Borghi del Gusto, Città dell’Olio, Città del Pane, Città del Vino, Riviera del Conero, etc).

Gli Assessori ed i Vice Assessori hanno accettato le deleghe conferite dal Sindaco e controfirmato, insieme a lui, il Decreto di nomina.
Il Sindaco Massimo Bello, ha disposto la convocazione della seduta inaugurale del nuovo Consiglio Comunale che si terrà venerdì 26 giugno alle ore 21 in Piazza della Libertà. All’ordine del giorno la proposta di delibera recante la convalida dei Consiglieri eletti nella consultazione del 6 e 7 giugno 2009, la proposta di delibera recante il Giuramento del Sindaco eletto nella consultazione elettorale del 6 e 7 giugno 2009, la proposta di delibera recante la Comunicazione della nomina dei componenti della Giunta Comunale e dei Consiglieri delegati (Vice Assessori), la proposta di delibera recante la presentazione al Consiglio delle linee programmatiche di governo del Sindaco e della Giunta Comunale per il mandato amministrativo 2009/2014 (ex art. 11/bis Statuto Comunale e art. 46,comma 3, D. Lgs. n. 267/2000, la proposta di delibera recante la nomina della Commissione Elettorale Comunale, la proposta di delibera recante la nomina della Commissione Comunale per la formazione degli elenchi dei Giudici Popolari e la proposta di delibera recante la ratifica della Delibera di Giunta n. 58 del 7.05.2009 avente quale oggetto la seconda variazione al Bilancio di Previsione Esercizio Finanziario 2009. La seduta del Consiglio sono aperte al pubblico e la cittadinanza è invitata a partecipare.

Maggiori info su http://www.ccpo.it/.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2009 alle 17:28 sul giornale del 22 giugno 2009 - 4766 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, massimo bello, carlo casagrande, daniele api, astra saturni, politica, comune di ostra vetere, giordano rotatori, mariangela truffellini


Laura Biagetti

Off-topic

Scusate, ma vi siete accorti che la parte iniziale dell\'articolo è scritta in carattere decisamente più grande rispetto a tutti gli altri articoli, facendo risaltare questo piuttosto che altri??? <br />
Laura Biagetti

Off-topic

Hai ragione Laura, ho sbagliato il font, ora ho messo quello corretto. Chiedo scusa per il disagio.

quante deleghe.. poteva darne pure una a San Pasquale e fallo Primo (Santo) Cittadino Onorario Imperituro??

lidio

Il popolo è sovrano, complimenti auguri e Buon Lavoro.

Bello merita quello che ha.<br />
<br />
Ha vinto col 60%. Un grande.<br />
<br />
Anche Ostra è passata al centrodestra.<br />
Suggerisco a Bello di chiamare Olivetti e fare il centesimo gemellaggio.

Anonimo

Grazie per la risposta! Laura

Commento modificato il 26 giugno 2009

suvvia, a Ripe Conigli ha vinto con lo stesso 60% ed ha tenuto un profilo privo di pacconerie: è stato vicino alla gente ed ha mostrato un vero amore per il territorio; a Monterado Diamantini ha vinto con il 75%.. ;a Serra de Conti c\'erano 4 liste e Tassi Arduino ha preso il 65 uguale<br />
<br />
se ti fai un giro sul sito della prefettura puoi veder che rientra nello standard della Valmisa senza tanta propaganda poliuretanica<br />




logoEV