Belcecchi su ex Sadam: questione delicata che l\'Amministrazione intende affrontare in maniera seria

Fabiano Belcecchi 26/06/2009 - \"Sarei curioso di sapere quali e da parte di chi sarebbero i punti disattesi sulla questione Sadam denunciati dai due rappresentanti di Rifondazione comunista\".

Il documento approvato dal Consiglio comunale nel dicembre scorso è estremamente chiaro: dà mandato all\'Amministrazione comunale, sulla base di alcuni indirizzi precisi, di avviare una trattativa con la proprietà per arrivare ad una ipotesi di riconversione dell\'ex Sadam. Questo è quello che si sta eseguendo con gli incontri a Roma, in Regione e nel tavolo con la proprietà a cui hanno sempre partecipato, oltre a me, anche gli assessori allo sviluppo economico e all\'ambiente avendo tale questione una valenza politica e socio-economico-ambientale di cui tutti ne sono perfettamente a conoscenza.



Se i due rappresentanti di Rifondazione comunista la pensano diversamente da quell\'atto di indirizzo votato da un Consiglio comunale, sono liberissimi di farlo. Ma devono assumersi la responsabilità di dichiararlo apertamente, senza scaricare colpe ad altri. Da parte mia ho sempre detto in ogni occasione ed in ogni circostanza che il confronto si sta sviluppando rigorosamente sulla base del documento votato dal Consiglio comunale. Aggiungo: nella riunione di maggioranza di inizio aprile propedeutica all\'incontro al Ministero, tutti i partiti - nessuno escluso - hanno ribadito e condiviso il percorso intrapreso. La trattativa è in corso, si sta sviluppando con incontri periodici che contiamo di chiudere con una prima sintesi finale nel mese di luglio essendo programmati a breve ulteriori tavoli tecnici e politici.



Nel momento in cui ci sarà un\'ipotesi di accordo, sarà mia cura informare la maggioranza ed il Consiglio comunale, il quale ultimo sarà il naturale punto di approdo dove decidere se sottoscrivere o meno l\'ipotesi di riconversione. Nessun silenzio né tentennamenti. Si tratta piuttosto di una questione particolarmente delicata che l\'Amministrazione comunale intende affrontare in maniera seria e responsabile, tenendo conto gli aspetti legati all\'ambiente, all\'occupazione, allo sviluppo. Fughe in avanti non servono a nessuno, se non quello di generare una confusione di cui oggi non vi è assolutamente il bisogno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2009 alle 17:41 sul giornale del 26 giugno 2009 - 1577 letture

In questo articolo si parla di politica, fabiano belcecchi


Anonimo

Ad esempio il progetto entro marzo 2009. Eccone uno di punto disatteso!!!

Il PROGETTO, caro Belcecchi.<br />
Dov\'e\' il PROGETTO ? <br />
<br />
Io mi sono fatto una mezza idea di quello che volete combinare... e se solo vi azzardate a pensare di accostare la parola \"sadam\" alla parola \"jesiservizi\"... ci sara\' da ridere !