Maiolati: attesa per la prima notte bianca della musica popolare

03/07/2009 - Sabato 4 luglio c’è la “Notte bianca della musica popolare” a Maiolati Spontini (AN)! La lunga notte di musica dalle 22 in poi, rientra nell’ambito de “LaMarca Eurofolk”, 6° incontro - concorso internazionale di musiche e danze della tradizione in corso dal 2 luglio fino al 5.

Nella notte di sabato 4, a partire dalle 22 saliranno sul palco allestito al Parco Colle Celeste i 4 migliori gruppi in concorso, affiancati da tutti gli ospiti e a seguire anche da tutti i partecipanti ai laboratori musicali, per il Concertone finale collettivo che farà entrare nel vivo la lunga Notte Bianca della musica popolare.


Ricordiamo che nella giornata di sabato si svolge anche la presentazione dei gruppi in concorso alle 10.30 nella sala comunale e che l’approfondimento proseguirà domenica 5 alle 12 per un “ritorno di opinioni” da giuria a gruppi e un interessante dibattito sulla riproposta delle musiche e delle danze della tradizione. Introduce il Presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche, Raffaele Bucciarelli, coordina Franco Pirrami e intervengono i membri della giuria Gabriele D’Ajello Caracciolo, Luca Celidoni, Luisa Fonseca, Marco Delfino, Mario Gennari, Anna Perrotta, Tiziana Spini.


I gruppi selezionati per questo 6° concorso internazionale sono A SGRASCIU (Salento, Puglia), BRANCALEONE (Sicilia), MACCHIA MEDITERRANEA (Campania e Puglia), NAFS AL-DAHIB (Sicilia), TERRA D’IRPINIA (Campania) e VEN’TRUPÉA (Lazio e Puglia). Il gruppo vincitore potrà accedere alla edizione internazionale del concorso-incontro per gruppi emergenti di musica popolare “Eurofolk”.


Accanto a quelli in concorso ci sono anche tre gruppi ospiti: le FICUFRESCHE (Campania) vincitrici della scorsa edizione italiana, i PÉ NA TERRA (Minho, Portogallo) e infine i 20HATZ (Euskal Herria - Paesi Baschi, Spagna), gruppo tra i più accreditati e interessanti della scena folk legata alla tradizione basca e che vantano collaborazioni con importanti artisti della scena musicale spagnola, tra cui Kepa junkera e Ibon Koteron.


Domenica 5 luglio alle 17 è prevista una passeggiata lungo la via dei tesori marchigiani, alla scoperta degli antichi mulini ad acqua e degli angoli suggestivi del fiume Esino (ritrovo presso il punto ristoro CIS nei pressi del vecchio rotone) e alle 20, di nuovo a Maiolati per l’ultimo concerto-aperitivo in acustico con musicisti locali e i 20HATZ. Imperdibili! Per tutta la durata del festival saranno inoltre funzionanti stand gastronomici con prodotti biologici e Verdicchio DOC ed esposti strumenti musicali e editoria del settore. In caso di maltempo i concerti si svolgeranno all’interno del teatro comunale. Per l’ospitalità sono disponibili posti in agriturismo o campeggio libero. Tutte le attività sono gratuite.


“LaMarca Eurofolk” è ideata e organizzata dall’associazione l’albero del maggio, e realizzata grazie al contributo di Cohabitat, Provincia di Ancona, Comune di Maiolati Spontini, SO.GE.NU.S., Comune di Fabriano, con la collaborazione di , Folk club Latina, FORESTALP, Ludoteca RIÙ, Pro-Loco Maiolati, Ass. Calcio e Banda Musicale Maiolatese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2009 alle 16:28 sul giornale del 03 luglio 2009 - 1275 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini