Scuola musicale Pergolesi, Macrocosmi 2009

musica 03/07/2009 - Ultimo appuntamento, venerdì 3 luglio pv alle ore 21,15 al Chiostro di Palazzo della Signoria (ingresso libero), con la rassegna \'MACROCOSMI\', organizzata dalla Scuola Musicale G.B.Pergolesi di Jesi in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini, con Zapp Juice e il patrocinio della Provincia di Ancona e del Comune di Jesi (Macrocosmi fa parte del cartellone JesiEstate\'09).

La rassegna, articolata in Festival Cameristico (dal 31 maggio al 3 luglio) e Masterclasses di alto perfezionamento musicale (dal 29 maggio al 4 luglio), ha l\'obiettivo di confrontare e intrecciare i vari linguaggi che coesistono nella musica - spiega il direttore artistico Matteo Angeloni - partendo dal grande repertorio del passato fino a giungere alle visionarie aperture della musica del \'900, nelle sue molteplici sfumature, dalla musica colta e d\'avanguardia al jazz, dalla musica d\'ispirazione popolare passando per proposte cameristiche atipiche.


Venerdì sera nella splendida location del Chiostro di Palazzo della Signoria, si esibirà il fisarmonicista SIMONE ZANCHINI, che collabora con i Solisti del Teatro alla Scala di Miliano e ha all\'attivo concerti in tutto il mondo. Ammalierà gli spettatori con la sua grande capacità di passare con disinvoltura da musiche rinascimentali a personali riletture di Charlie Parker, oltre a essere lui stesso un eclettico compositore.


Il suo concerto, intitolato \'Carta Bianca\', è realizzato in coproduzione con il progetto Zap Juice, che realizzerà un video di approfondimento sul festival cameristico ed estratti dal concerto, poi pubblicato sul portale www.zapjuice.tv


Simone Zanchini, diplomato con lode in Fisarmonica classica al Conservatorio Rossini di Pesaro, è strumentista eclettico ed esercita un\'intensa attività concertistica con gruppi di svariata estrazione musicale (improvvisazione, musica contemporanea, jazz e classica).


E\' ritenuto uno dei fisarmonicisti più interessanti e innovativi del panorama internazionale, la sua ricerca si muove tra i confini della musica contemporanea, acustica ed elettronica, la sperimentazione sonora e le contaminazioni extracolte, sfociando in un personalissimo approccio alla materia improvvisata.


Collabora dal \'99 con i Solisti dell\'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano con cui compie regolarmente tournée in ogni parte del mondo. Ha recentemente pubblicato un disco \'Meglio Solo…!\' (Silta records) progetto per fisarmonica classica, midi e laptop e il Quintetto Fuga per Art omaggio ad Art Van Damme e Frank Marocco. Un grande concerto a ingresso libero che chiude la rassegna Macrocosmi 09”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2009 alle 17:17 sul giornale del 03 luglio 2009 - 2046 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, jesi, Scuola Musicale GB Pergolesi