Roberto Vecchioni conclude la terza edizione del Festival Spilla

roberto vecchioni 1' di lettura 09/07/2009 - Venerdì 10 Luglio ultimo appuntamento del Festival Spilla con un personaggio davvero speciale, nonchè unico artista italiano in cartellone: Roberto Vecchioni.

Per la prima volta il Festival, fiore all\'occhiello dell\'agenzia di booking e management \"Comcerto\", valica i confini del capoluogo marchigiano per approdare in un altro importante centro storico come Jesi, adatto ad ospitare buona musica e creare atmosfere tanto affascinanti quanto suggestive.


Un concerto/evento imperdibile, in collaborazione con l\'Assessorato Cultura di Jesi. Roberto Vecchioni, con la direzione artistica e orchestrale del Maestro Beppe D\'Onghia e il supporto del Nu-Ork String Quintet, presenterà il suo nuovo progetto dal titolo \"In Cantus. Suoni dell\'anima tra poesia e musica\" nato dall\'intento di unire musica sacra e musica classica, versi d\'autore e di tradizione, melodie classiche e poesia contemporanea, affrontando la ricerca di un linguaggio che attraversi e travalichi i confini di culture e tradizioni diverse.


Il cantautore, musicista, professore, scrittore, narratore, poeta, due premi Tenco alla carriera, saprà abilmente unire arie classiche ai suoi grandi successi, poesie tratte dai suoi libri o di altri autori, tutte legate dal comune denominatore dell\'amore fra gli uomini, il loro rapporto con l\'eternità e il sentire del divino. A far da cornice a questo evento è Piazza della Repubblica, scelta proprio per la sua bellezza e raffinatezza.


Inizio concerto: 21,30. Biglietti: I° settore - poltrona numerata euro 32 + diritto di prevendita II°settiore - poltrona numerata euro 25 + diritto di prevendita


Le prevendite sono attive nei punti vendita Booking Show, sul sito www.bookingshow.it e a Jesi presso: La Casa del Disco e Federico II° Viaggi, ad Ancona al Bar Piccadilly e Casa Musicale (ex Bucchi).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2009 alle 15:02 sul giornale del 09 luglio 2009 - 1770 letture

In questo articolo si parla di jesi, spettacoli, roberto vecchioni, Festival Spilla