Partita la rassegna \'Trivio e Quadrivio\', grande successo per le mostre alla \'eFFeMMe23\'

Scarabicchi 2' di lettura 11/07/2009 - “Bob Money è un artista nuovo, diverso, con un linguaggio autonomo che non può essere comparato. Insomma, mi sento di dire con convinzione che merita un posto nella storia dell’arte contemporanea”. Andrea Diprè, il noto critico d’arte, conosciuto dal grande pubblico per le tante apparizioni televisive, è rimasto entusiasta della mostra “Cosmogonia” di Money, alias Roberto Quattrini, che ha inaugurato giovedì 9 luglio la quarta edizione della rassegna “Trivio e quadrivio” organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune.

Entusiasta del “talento e dell’originalità di Bob”, ma anche del contesto in cui è stata presentata la mostra: le opere, “sculture su tela” come le ha chiamate Diprè, per la tecnica a bassorilievo inventata dal pittore di Moie, sono state infatti sistemate nel vecchio forno circolare dell’ex opificio, diventato oggi biblioteca e centro culturale. Nel cuore della struttura è stato conservato il tunnel ad anello dove si cocevano i mattoni, una sorta di galleria sotterranea, dove ora si possono ammirare le opere come in un viaggio di scoperta pieno di mistero.



Oltre alla personale di Money, nell’antico forno sono state inaugurate, alla presenza del sindaco Giancarlo Carbini e dell’assessore Sandro Grizi, anche due mostre fotografiche, visitabili fino al 19 luglio. Intanto la rassegna “Trivio e quadrivio” prosegue domani (venerdì 10 luglio) al Teatro comunale di Maiolati Spontini con Antonietta Langiu (ore 18) e l’incontro dal titolo “La memoria, l’esistenza, il viaggio”, e con il poeta Francesco Scarabicchi (ore 21,30). Sabato 11 luglio, sempre a teatro, alle ore 18 Adrian Bravi presenterà la piéce “Scrivere in italiano”, con voci di Lucia Ferrati e Giorgio Sebastianelli e inserti musicali di Christian Riganelli e Antonio Felicioli. Alle ore 21,30 sarà la volta di Marco Fazzini, con “Douglas Livingstone”. Domenica 12 luglio (ore 21,30) nel parco Colle Celeste il professor Franco Rustichelli terrà un incontro dal titolo “La grande esplosione iniziale”.



Sarà una conferenza particolare, intervallata da dialoghi con le voci recitanti di due grandi attori: Caterina Mokrousova e Corrado Olmi. Saranno letti, fra gli altri, brani di Galilei, Leopardi, Shakespeare, Einstein e Pio XII.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2009 alle 17:02 sul giornale del 11 luglio 2009 - 1260 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini