Paradisi: altri 3 mila euro per il Teatro alla Panna, ormai è una cascata di denaro pubblico

roberto paradisi 2' di lettura 12/07/2009 - \"Pensavano di farla passare in sordina. Ma i contributi pubblici per il Teatro alla Panna per la stagione 2009 non sono finiti\".

Con una nuova determina del giorno successivo alla prima (a palazzo conoscono ogni tecnica per rendere le ricerche complesse), il dirigente Paolo Mattei ha firmato un nuovo stanziamento di denaro pubblico destinata alla rassegna organizzata dell’associazione del portavoce cittadino dei verdi Roberto Primavera (quello che definì “sgherri” i consiglieri di opposizione). Questa volta si tratta di 3.161,81 euro destinati alla realizzazione grafica e alla stampa del materiale promozionale della rassegna “Baracche e Burattini” curata appunto dal Teatro alla Panna. Oltre dunque ai primi 17 mila euro si aggiunge ora questo nuovo stanziamento per un totale di 20.361,81 euro. Una bazza di soldi, una cascata di denaro pubblico.



Viene da sorridere oggi a rileggere le smentite imbarazzate dell’Amministrazione comunale che in realtà nulla ha smentito ma ha confermato tutto quanto denunciato dal sottoscritto. E viene da sorridere a pensare ai sottili distinguo tra denaro finalizzato ad una rassegna e al ruolo distinto del portavoce dei verdi. Il sottoscritto non ha mai scritto (né lo ha mai pensato) che questi finanziamenti siano destinati al movimento verde (e ci mancherebbe altro!).



Ho scritto che è assolutamente inopportuno e imbarazzante finanziare in modo così cospicuo un sodalizio il cui responsabile è il portavoce del secondo partito di maggioranza. Soprattutto poi quando si lamenta una mancanza cronica di risorse e quando il bilancio comunale desta più di una preoccupazione. Occorre più moralità in politica. E occorre avere il coraggio di scelte imparziali e lontane da ogni ambiguità e sospetto. La verità è che questi si sentono padroni della cosa pubblica. Ed hanno perso ogni ritegno e pudore amministrativo.


da Roberto Paradisi
Coordinamento Civico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2009 alle 16:07 sul giornale del 13 luglio 2009 - 3125 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, politica, coordinamento civico


asterix

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento modificato il 12 luglio 2009

Se leggo i suoi comunicati deduco: Primavera è colluso in una storia di finanziamenti illeciti.<br />
Se leggo il comunicato di Primavera deduco: il Consigliere Paradisi usa mezzi scorretti per denigrare una persona e fare la sua lotta politica.<br />
Certo Lei in questo caso rappresenta l\'accusa quindi non ha interesse ad approfondire la cosa (sicuramente l\'avrà fatto)ma a presentare una fattispecie molto semplice : Primavera è un esponente di un partito di maggioranza, la sua organizzazione ha avuto un finanziamento = finanziamento illecito.<br />
Ma se questo fa effetto a livello di polemica politica non ha nessun effetto a livello reale ( e lei lo sa benissimo, se no quale occasione più ghiotta di una denuncia per finanziamenti illeciti) perchè bisognerebbe vedere per cosa son stati dati questi finanziamenti, se il progetto rientra nell\'insieme della politica culturale, se quesi soldi sono stati spesi per quello per cui sono stati erogati,ecc. e magari si scopre che è tutto regolare.<br />
Forse quando di mezzo ci sono delle persone sarebbe il caso di andarci un pò più cauti visto che ci va di mezzo la loro reputazione.<br />
Le faccio un esempio: si ricorda la storia dei motorini volanti? ebbene se io fossi un giornalista sulla vicenda potrei intitolare:<br />
\"Ottimo avvocato riesce a smontare l\'accusa ed ottenere l\'assoluzione\"<br />
Oppure: \" Cittadino approfitta di una inesattezza interpretativa per sfuggire alla condanna del giudice\"<br />
Il fatto è lo stesso ma le conseguenze di come lo descrivo sono bem diverse<br />

Ariaaaaaa...qui ci manca l\'ariaaaaaaaa!<br />
Marcella Bella cantava così!<br />
E Paradisi si sta già agitando per trovare un posto sui banchi dell\'opposizione!<br />
Davvero meschina sta polemica.....meschina, patetica e anche un po\' stucchevole....quasi come Paradisi!

Massì, avete ragione, raddoppiamo i finanziamenti ai burattini!

Off-topic

A te basta già quello che ti diamo!

Commento sconsigliato, leggilo comunque

desaguadero

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV