Udc: ospedale \'Carlo Urbani, ora si attende la voce di Belcecchi

ospedale 12/07/2009 - \"Da come si stanno muovendo e dalle dichiarazioni rilasciate in questi giorni da chi di competenza sembra essere di fronte a quella che i luoghi comuni definiscono incompiuta\".

L’Unione di Centro sezione di Jesi si mostra preoccupata su quello che sembra un passaggio di responsabilità avvenuto nelle ultime ore circa la nuova struttura sanitaria ospedaliera ‘Carlo Urbani’ che dovrebbe, ed il condizionale è fortemente d’obbligo, essere completata e totalmente funzionale a Jesi alla fine del prossimo anno. La sortita, sicuramente intelligente, dell’assessore Bruna Aguzzi ha avuto due risposte completamente differenti da parte del direttore della Asl 5 Ciro Mingione e dell’assessore regionale al lavoro Badiali.



Al ‘concordo’ di Mingione, ed un pubblico funzionario poteva solo rispondere in questi termini anche se di recente in audizione al Consiglio Comunale di Jesi quelle perplessità non le aveva esternate dimostrando sicurezza ed anche credibilità, ha fatto sponda Badiali che ha subito messo i puntini sulle ‘i’ manifestando, come tutti poi nell’immaginario collettivo pensano, che il completamento è davvero lungi dall’essere realizzato perché sembrano ancora mancare circa 27 milioni di euro. Soldi che si dice ‘dovrebbero’ venire. Quando si usa il condizionale l’unica cosa certa è l’incertezza e di conseguenza la non certezza del completamento dell’opera. Un altro aspetto importante sottolineato dalla Aguzzi, che forse ha voluto mettere le mani avanti per difendere l’amministrazione alla quale appartiene, riguarda il nodo dell’accesso viario al nuovo ospedale e precisamente gli espropri di interesse esclusivo del Comune di Jesi.



Se gli espropri andranno di pari passo con quanto in questi giorni l’amministrazione Belcecchi sta presentando agli jesini nel fare e disfare progetti e manufatti già realizzati (piazza Federico II, orti Pace, parco del vallato, variante al Prg) c’è davvero di che preoccuparsi. Ora si attende la voce di colui il quale sembra aver deciso di tacere in tutto: il Sindaco Belcecchi! Ritornerà il primo cittadino protagonista facendo sapere ai suoi concittadini come la pensa?






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2009 alle 17:29 sul giornale del 13 luglio 2009 - 1071 letture

In questo articolo si parla di ospedale, politica, udc jesi, unione di centro