Maiolati: Mozart e il Don Giovanni per il nuovo appuntamento di Trivio e Quadrivio

mozart 1' di lettura 14/07/2009 - Il genio di Mozart protagonista del nuovo appuntamento di “Trivio e quadrivio”, la rassegna di poesia, musica, arte e scienze organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune.

Dopo il successo degli eventi del fine settimana, la manifestazione prosegue giovedì prossimo (16 luglio), alle ore 21,30, al Teatro comunale di Maiolati Spontini con “Mozart e il Don Giovanni”, che vedrà esibirsi il soprano Rosita Tassi e il baritono Gianpiero Ruggeri accompagnati al pianoforte da Alessandro Benigni.


Lo spettacolo, ideato oltre che interpretato da Ruggeri, conduce lo spettatore nel mondo del “Don Giovanni” di Mozart attraverso il punto di vista di Leporello, servo di Don Giovanni, che si “immedesima” nei vari personaggi dell’opera con straordinaria capacità canora, attoriale, nonché notevole verve comica. L’accompagnamento del pianoforte si inserisce in questa prospettiva teatrale, divenendo quasi un ulteriore interlocutore nonché protagonista negli assolo che regalano al pubblico le più suggestive melodie mozartiane. Lo spettacolo viene proposto con la partecipazione di una voce femminile, quella di Rosita Tassi, che interpreterà vari ruoli, evocati sempre da Leporello, nell’ottica della versatilità, della teatralità e dell’ironia. L’ingresso è gratuito.


Proseguono intanto alla “eFFeMMe23” di Moie, nella galleria dell’antico forno, la personale di Bob Money e le mostre fotografiche “Simbolika”, con le opere di Maria Eleonora Camerucci, Stefania Secondini e Cristina Torelli, e quella del circolo culturale jesino “Massimo Ferretti”, sul tema “L’Esino e la memoria”, che propone momenti semplici e felici di vita familiare lungo la riva dell’Esino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2009 alle 19:11 sul giornale del 14 luglio 2009 - 1384 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini





logoEV