Maiolati Spontini: Trivio e Quadrivio la rassegna continua

maiolati spontini 18/07/2009 - Ultimi appuntamenti per “Trivio e quadrivio”, la rassegna di poesia, musica, arte e scienze organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune.

Una manifestazione, quella che si chiuderà nel weekend, che sta coinvolgendo un pubblico numeroso, proveniente da tutta la provincia ed entusiasta di avvicinarsi alle proposte originali e stimolanti di una rassegna unica, che spazia dall’arte alla musica, dallo sport alla gastronomia. Sabato 18 luglio la manifestazione sarà incentrata sul binomio fra sport e natura, con protagonista la bicicletta. Si inizia alle ore 9, con l’associazione ciclistica “Ruota Libera” che propone un percorso “In bicicletta in riva al fiume”. Si parte dalla casetta in legno del Cis di Moie, nei pressi del ristorante Vecchio Rotone, per dirigersi verso la centrale Enel vicino al Mulino Franciolini. Si prosegue lungo il fiune, con guado fino al ponte di Scisciano e visita alla sede del Gruppo Loccioni di Angeli di Rosora.


Il rientro è previsto intorno alle ore 12. Sarà allestito per i partecipanti un piccolo rinfresco. Persone esperte daranno brevi spiegazioni riguardo al funzionamento della centrale Enel e dell’impianto Leaf Community, la cosiddetta casa ecologica del Gruppo Loccioni, che produce energia da fonti rinnovabili. Sempre sabato, alle ore 19 al Parco Colle Celeste di Maiolati Spontini, ci sarà un’esibizione di bike trial, uno dei tanti sport che si fanno con la bicicletta, in questo caso derivato da una specialità con la moto. Gli atleti effettuano passaggi su ostacoli naturali o artificiali con diversi gradi di difficoltà. La grande musica sarà invece protagonista dell’appuntamento di chiusura della quarta edizione della rassegna. Domenica 19 luglio, alle ore 21, al Teatro comunale di Maiolati Spontini si sarà il “Gran Galà Lirico”. Sarà una serata in onore e con la presenza del grande tenore Giorgio Merighi. Presenta Elena Cervini. Verrà proposta una selezione dall’opera “Carmen” di Bizet eseguita dai cantanti lirici Giusy Piunti, So Eun Jean, Paolo Messina e Gianpiero Ruggeri, con la musica della Spontini Wind Orchestra e le voci del Coro “David Brunori” diretto dal maestro Michele Quagliani. Ma l’ospite d’onore sarà lui: Merighi. Nato a Ferrara, ha debuttato al Teatro alla Scala nel 1963 in “Madama Butterfly”.


La sua carriera internazionale lo ha portato in tutti i massimi palcoscenici del mondo: Opéra di Parigi, Staatsoper di Vienna, Bunka Kaikan di Tokyo, Deutschesoper di Berlino, Staatsoper di Amburgo, Opera di Monaco di Baviera, Ginevra, Zurigo. Molti i suoi trionfi anche sull’altro versante dell’Atlantico: al Metropolitan di New York, all’Opera di San Francisco, di Chicago, al Teatro Colon di Buenos Aires e a Santiago del Chile. In quattro decadi di carriera è stato regolarmente presente su tutti i più importanti palcoscenici italiani. Dal 1992 al 1994 è stato direttore artistico al Teatro Pergolesi di Jesi. Il Gran Galà, ad ingresso gratuito, rappresenta certamente un’occasione imperdibile per gli amanti della lirica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2009 alle 16:29 sul giornale del 18 luglio 2009 - 1357 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini, trivio e quadrivio