Ubi-Banca Popolare di Ancona e Aurora Basket Jesi: firmato ieri l’accordo di sponsorizzazione

Firma dell\'accordo per la sponsorizzazione tra Ubi-Bpa e l\'Aurora basket Jesi 30/07/2009 -

Da tredici anni un sodalizio di fiducia per lo sport cittadino. E\' quello tra la Ubi-Banca Popolare di Ancona e l\'Aurora Basket Jesi. Ieri presso il Cento direzionale Esagono della Bpa, il presidente dell\'Istituto di credito Corrado Mariotti e il presidente della Società sportiva Carlo Barchiesi hanno sottoscritto l\'accordo di contratto della Ubi-Bpa come \"title sponsor\" dell\'Aurora. Per la tredicesima stagione consecutiva. Erano presenti anche il direttore generale Luciano Goffi, il vice presidente Aurora Brunello Felicaldi, il presidente Apra Livio Grilli e il capitano Alberto \"Lupo\" Rossini.



\"Abbiamo fatto 13 - dice il presidente Corrado Mariotti - tanti sono infatti gli anni consecutivi in cui la Ubi-Bpa affianca l\'Aurora basket Jesi nel suo cammino nelle alte sfere del basket italiano, nella consapevolezza di sostenere un progetto entrato a pieno titolo nei cuori di tanti tifosi. Quello che maggiormente ci gratifica è l\'aver verificato negli anni quanto sia grande e qualificato l\'impegno della Società nel far crescere un settore giovanile di tutto rilievo\". Un settore giovanile che proprio grazie alla vicinanza della Banca Popolare ha subito una ristrutturazione radicale, con un cambio di responsabilità e degli indirizzi tecnici per raggiungere l\'obiettivo di una maggiore professionalità. \"La giornata di oggi (ieri per chi legge, ndr.) - aggiunge il presidente Carlo Barchiesi - è una delle più importanti per l\'Aurora. Avere la Bpa come title sponsor è un orgoglio oltre che indispensabile affinché la nostra avventura sportiva vada avanti. Apra, Fileni e la Banca Popolare di Ancona sono la spina dorsale della nostra attività. Va sottolineato l\'importanza della firma del contratto da parte della Ubi-Bpa per la tredicesima stagione consecutiva (prima al fianco del marchio Sicc e da tre anni insieme a quello Fileni); poi la correttezza di gestione e l\'attenzione all\'equilibrio economico che da sempre la nostra Società mette anche per dare garanzie alla Banca al di là dei risultati sportivi (un aspetto sottolineato anche dal direttore generale Bpa Luciano Goffi) e questo nuovo progetto di ristrutturazione del settore giovanile a cura di Paolo Mariani\". Il presidente ha accennato anche del prossimo trasferimento del giocatore Maestranzi al Montegranaro Basket, trattativa che dovrebbe concludersi entro venerdì e della costruzione della nuova squadra senza Michele Maggioli. \"E\' giusto che il miglior giocatore di Lega2 dopo tre stagioni meravigliose - spiega - aspiri alla massima serie così come crediamo nella grande serietà di un società sportiva di lunga storia come la Scavolini. La stima verso Michele Maggioli è totale, le modalità con cui egli intenda abbandonare l\'Aurora possono essere discusse. Ma noi non intendiamo tarpargli le ali. Ci impegneremo nella costruzione della nuova squadra facendo conto che lui non ci sia. Se poi resterà, sarà un campione in più dalla nostra\".






Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2009 alle 22:23 sul giornale del 30 luglio 2009 - 2183 letture

In questo articolo si parla di sport