Melappioni su ospedale Carlo Urbani: è il momento di fare chiarezza

augusto melappioni 31/07/2009 - \"Leggo con positivo interesse l’impegno del partito democratico jesino per il completamento e l’attivazione del nuovo ospedale Carlo Urbani\".

E’ un’opera strategica per tutta la comunità della vallesina e il nuovo modello di offerta di servizi ospedalieri e non solo ha caratteristiche di unicità almeno regionali. Bene quindi che ci sia un’espressione politica di forte volontà del primo partito jesino. Ma a mio parere occorre andare al di là di questo pur lodevole sforzo.



Negli ultimi mesi, direi anni, troppe volte abbiamo sentito voci sulle risorse e sul completamento della struttura. Non ne faccio una questione di responsabilità, ad iniziare dal sottoscritto, ma di chiarezza. Debbo dire con franchezza che la mia esperienza e le mie conoscenze di settore non mi supportano adeguatamente per capire a che punto è l’opera. Sia come realizzazione strutturale e progettuale del famoso “ospedale modello”. Tanto meno ho notizia del progetto di recupero del Murri. Immagino non pochi cittadini nelle mie stesse condizioni.



Non stanno meglio gli operatori, e quelli ospedalieri e quelli territoriali; la maggioranza dei quali in preda a un chiaro pessimismo e quindi fortemente demotivati. Negli ultimi giorni ne ho ascoltati non pochi. E’ ora che il consiglio comunale, inopportunamente mandato in ferie anticipatamente, sia messo nelle condizioni di sapere e capire. Stessa cosa per gli operatori e tanto più per i cittadini tutti. Nel rispetto dell’autonomia di chi programma la imminente festa del partito democratico mi domando se questa non possa divenire una ghiotta occasione per dare chiarezza a tutti.


da Augusto Melappioni
Patto Democratico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2009 alle 18:06 sul giornale del 31 luglio 2009 - 1207 letture

In questo articolo si parla di politica, Augusto Melappioni