Istituiti i registri delle cause di morte e dei tumori

1' di lettura 07/08/2009 - La giunta regionale su proposta dell’assessore alla Sanità Almerino Mezzolani ha istituito il Registro nominativo cause di Morte (ReNCaM) e il Registro Tumori Regionale (RTR) che verranno gestiti e conservati dall’Agenzia Regionale Sanitaria.

I Registri Tumori sono strutture complesse che hanno il compito di raccogliere in modo sistematico e continuo informazioni cliniche ed epidemiologiche su tutti i malati di cancro residenti in un determinato territorio (Comune, Asl, Provincia, Regione).


Il registro Nominativo delle Cause di Morte rappresenta il naturale completamento del flusso relativo ai dati di mortalità ed è una componente fondamentale del Registro Tumori. “La Regione – spiega Mezzolani – si dota di due strumenti essenziali per analizzare la domanda di salute di una popolazione e valutare la risposta dei servizi sanitari.


Infatti lo studio dell’incidenza e della prevalenza della patologia neoplastica e l’analisi della sopravvivenza dei soggetti affetti da tumore è fondamentale per la ricerca delle cause della malattia, la progettazione e la valutazione di impatto di interventi di prevenzione oncologica sulla popolazione, la valutazione dell’appropriatezza e dell’efficacia delle procedure diagnostiche e terapeutiche, l’efficiente programmazione dei servizi sanitari, l’appropriata allocazione delle risorse economiche”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2009 alle 17:53 sul giornale del 07 agosto 2009 - 1648 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche


Caro Assessore Lei mi conosce e forse non è al corrente che all\'ASUR di Senigallia esiste da anni un registro epidemiologico di malattie e tumori derivanti dall\'amianto di tutto il personale che abbia lavorato alla Ex Sacelit di Senigallia dal 1970 ad oggi.Importante sarebbe avere il registro dei mesoteliomi( che possiede l\'Università di Camerino )della Regione Marche ed in particolare per Città della provincia di Ancona.Lei conosce bene il problema di Senigallia e quanto sia importante monitorare la città in cui sono in aumento casi di tumori polmonari a cittadini che non sono mai stati a contatto con l\'amianto.Spero in un Suo interessamento, così come Le chiesi in tempi passati..............




logoEV